US AVELLINO

Bari – Avellino, i precedenti: poche le gioie ottenute in terra pugliese

Tutti i trascorsi tra le due compagini

Nonostante il Bari non abbia niente più da chiedere a questo campionato, vista la promozione diretta ottenuta nello scorso turno, con l’Avellino sarà comunque big match. Piatto forte di questa giornata con una sfida dal sapore storico con le squadre che hanno disputato i loro incontri in palcoscenici ben più prestigiosi partendo dalla Serie A (1 incontro), passando per la Serie B (12), fino a giungere alla Serie C (4). Senza tralasciare i due trascorsi in Coppa Italia e in Serie D.

Il bilancio dei precedenti è nettamente in favore dei padroni di casa che si sono imposti per 15 volte; 2 sono i pareggi e 3 i blitz biancoverdi.

L’ultima volta che gli irpini sono riusciti ad espugnare il San Nicola è stato nella stagione 2014/15; non nel corso del campionato ma bensì in Coppa Italia. Vittoria per 1-2 con le reti di Comi e Pozzebon nella ripresa che ribaltarono l’iniziale vantaggio locale firmato da Ligi. Stesso punteggio anche nell’altro successo risalente all’annata 1977/78; mentre il terzo successo dei lupi è datato aprile 1986 quando entrambe le compagini militavano in massima serie. In quell’occasione i ragazzi di Robotti passarono al San Nicola grazie al gol realizzato da Ramon Diaz.

I due segni X invece sono della stagione 1952/53, in Serie D, e 1988/89, in Serie B: in ambedue le circostanze le gare si sono chiuse senza reti.

Per quanto riguarda i trionfi del Bari, l’ultimo è dello scorso campionato quando i galletti si imposero con un netto 4-1. Dieci anni prima, in Coppa Italia, i pugliesi liquidarono i campani per 4-0. La maggior parte delle vittorie baresi tra le mura amiche però sono arrivate con un risultato di misura: per 6 volte 2-1 e 4 volte 1-0.

Articoli correlati

Back to top button