US AVELLINO

Avellino, un pallino di Di Somma nel mirino per la mediana | Mercato

Lupi a caccia di rinforzi (anche) in mezzo al campo

In attesa di definire i primi acquisti ufficiali, continua sottotraccia il lavoro di Salvatore Di Somma, tra timidi sondaggi e contatti più approfonditi. Il direttore sportivo dei lupi sta sondando diversi profili per vari ruoli, tra questi anche il centrocampo. Anche in quello che è all’apparenza più completo, infatti, l’Avellino vuole inserire qualche pedina ed è in questa direzione che si inserisce l’ultimo nome finito sulla lista del diesse. Di Somma ha infatti messo nel mirino un suo vecchio pallino, già accostato ai lupi nello scorso gennaio: Lorenzo Del Pinto.

Il centrocampista classe ’90, già agli ordini del direttore biancoverde ai tempi di Benevento, milita dallo scorso gennaio nella Reggiana, club con il quale ha disputato 14 presenze nell’ultima sfortunata stagione, conclusasi con la retrocessione in C. Alla luce del rinnovamento in atto a Reggio Emilia, con Aimo Diana che ha preso il posto di Alvini in panchina, l’Avellino spera di poter strappare il forte centrocampista agli emiliani. Del Pinto è infatti un centrocampista duttile, di qualità e quantità, caratteristiche gradite a Braglia.

Il suo acquisto darebbe ulteriore peso tecnico e carismatico alla mediana biancoverde, per cui i lupi vogliono portare a termine l’affare. Per superare la concorrenza del Pescara e convincere il calciatore sposare il progetto, l’Avellino ha messo sul piatto la proposta di un contratto biennale e la possibilità di rivestire un ruolo importante nelle rotazioni di squadra. Per tramutare questo interesse in qualcosa di più concreto, serve però trattare con la Reggiana: Del Pinto ha infatti un altro anno di contratto con gli emiliani. La trattativa ad ogni modo sembra ben avviata e potrebbe subire sviluppi già a stretto giro.

Articoli correlati

Back to top button