US AVELLINO

Braglia e la scelta del modulo: come può cambiare il mercato | Avellino

Obiettivi e priorità per ogni ipotesi tattica

“Sicuramente dobbiamo acquistare 5-6 giocatori, sperando di sbagliare il meno possibile nella scelta di giocatori importanti”. Nella conferenza stampa di venerdì scorso, il diesse dei lupi, Salvatore Di Somma, ha già tracciato le linee guida del mercato biancoverde per quanto riguarda il numero di giocatori da inserire. Una chiarezza senza dubbio positiva per una società che vuole costruire una squadra forte e completa, in sinergia con le volontà di tutte le parti in causa. Una chiarezza che deve però affiancarsi ad una scelta, quella del modulo di base, ossia l’idea di fondo attorno alla quale costruire l’Avellino che verrà. Per costruire una rosa completa e competitiva, infatti, serve avere un orientamento in base al quale cercare i giocatori adattabili, quelli più consoni. A seconda della tattica di gioco che mister Braglia deciderà di adottare, cambieranno anche obiettivi e priorità di mercato. Quando bisogna solo puntellare, sbagliando il meno possibile, ogni scelta va ponderata con cura e tarata su una struttura ben precisa. Per questo abbiamo provato a fare il punto sulla rosa attuale, identificando per ognuna delle 3 ipotesi tattiche al vaglio di Braglia le rispettive priorità di mercato.

1 2 3 4Pagina successiva

Articoli correlati

Back to top button