US AVELLINO

Gargarismi – “90 minuti sono pochi, ma temo un ‘campionatucolo'”

Il lupo visto da Omar Gargantini

Caro direttore,
90 minuti non sono nulla. Per fortuna. Eppure qualche traccia già la indicano. Qualche segnale. Parto dal positivo, nonostante tutto: il 3-4-3 di Taurino pare avere un suo perché: la squadra prova a giocare, i movimenti hanno un senso. Un gran passo avanti rispetto al calcio paleolitico di Braglia, per non parlare di quella sciagura di Gautieri.
Purtroppo, però, gli interpreti non sono adeguati: per carenze atletiche che di sicuro si potranno eliminare, o per limiti tecnici che invece sono una zavorra che ci accompagnerà senza se e senza ma. Qualcuno poi mi pare mentalmente già in modalità off: Murano e Micovschi su tutti.
Riassumendo: ho la percezione, che poi è una gran paura, che quest’anno sarà un campionatucolo di medio livello. Senza troppe pretese. Catanzaro e Crotone non ci aspetteranno.
Magari mi sbaglio, me lo auguro tanto, vorrei che fosse la fisiologica propensione a immalinconirmi e immusonirmi dettata dalle delusioni che si sommano una dopo l’altra come una triste litania. Ma temo con un pizzico di presunzione dettata dai capelli ormai bianchi di chi ne ha viste tante di avere ragione.

Articoli correlati

Back to top button