US AVELLINO

Avellino – Picerno, 0-2: i lucani solidi e cinici espugnano il Partenio

La cronaca live della sfida del Partenio

95′ CALA IL SIPARIO. Un brutto Avellino cade sotto i colpi del Picerno. Ospiti più solidi e organizzati riescono con due reti nelle ripresa a sbancare il Partenio e a conquistare 3 punti importanti in ottica play-off. Irpini che non riescono, dopo le recenti vittorie, a dare continuità ai risultati dimostrando ancora una volta i soliti limiti.

90′ Si giocherà ancora per 5 minuti.

87′ Giallo per Tounkara.

84′ GOL PICERNO. Raddoppiano i lucani. Filtrante per Gallo che si inserisce nell’imbarazzante difesa avellinese e nel tentativo di mettere la palla sul secondo palo trova la deviazione involontaria di Sottini che beffa l’incolpevole Marcone.

82′ Cross di Tito e girata al volo di Marconi che finisce in curva.

75′ Ultima sostituzione per mister Rastelli. Esce Russo, entra Kanoute.

74′ Doppio cambio per il Picerno. Fuori Esposito e Guerra, dentro D’Angelo e Monti

73′ Giallo a Di Gaudio per simulazione.

65′ Problemi all’auricolare per il direttore di gara che chiede l’ausilio del quarto uomo per risolvere questa problematica. Match fermo per circa un minuto.

64′ Cerca di rendersi pericoloso Kouda con un tiro sul primo palo, Marcone la inchioda a terra.

61′ Sostituzione anche per Longo che si copre dopo il cambio offensivo dell’Avellino. Dentro dunque un difensore, Gonnelli, fuori un esterno d’attacco, Ceccarelli.

58′ Avellino non pervenuto in questo avvio di seconda frazione. Il tecnico campano dunque, nel tentativo di dare una svegliata alla squadra, lancia nella mischia Tounkara al posto di D’Angelo.

56′ Altra opportunità per il Picerno con Ceccarelli che impegna Marcone. Il portiere degli irpini in due tempi neutralizza la palla.

55′ GOL PICERNO. Passa in vantaggio il Picerno. Contropiede fulmineo degli ospiti che prendono impreparati gli unici due difensori avellinesi schierati. Ceccarelli trova sul secondo palo Santarcangelo che tutto solo, a porta sguarnita, non deve far altro che spingere la palla in fondo alla rete.

52′ PALO PICERNO. Entrati meglio in campo in questa ripresa, i lucani vanno vicini al gol con Esposito che raccoglie una corta respinta della difesa biancoverde e prova a piazzare la palla sul secondo palo. Il suo tiro però si stampa sul montante alla sinistra di Marcone.

45′ Riprendono le ostilità tra le due compagini. Mister Rastelli effettua subito due cambi: dentro Di Gaudio e Mazzocco al posto di Trotta e Casarini. Una sostituzione anche per i rossoblù: esce Pagliai, entra Novella.

Secondo Tempo

45+3′ Va in archivio senza emozioni questa prima frazione.

45′ 3 minuti di recupero assegnati.

39′ Pericoloso Santarcangelo in area irpina. Il centravanti del Picerno svetta di testa tutto solo, ma non riesce ad essere preciso e il suo tentativo passa di poco alto sopra la traversa.

36′ Problemi fisici per Benedetti che è costretto a lasciare il campo. Al suo posto entra Sottini.

28′ Buona chance per Marconi che dal cuore dell’area prova a girare verso lo specchio una palla messa dentro da Russo, il suo tentativo però viene smorzato dall’intervento in scivolata di un difensore lucano.

23′ Prima ammonizione anche in casa Avellino, giallo per Casarini.

17′ Primo giallo della partita, ammonito Kouda.

12′ Russo si inserisce tra le maglie degli ospiti da buona posizione calcia sul primo palo, Albertazzi però riesce a togliere la palla da sotto la traversa.

10′ Dopo una respinta da parte della retroguardia avellinese, dai 20 metri arriva al tiro Guerra. Palla che termina lontana dalla porta.

4′ Scappa via sulla corsia mancina Russo che dal fondo mette al centro un bel pallone che Trotta prova a girare verso lo specchio, sfera che però passa di un soffio a lato.

1′ Parte la sfida allo stadio Partenio-Lombardi. Padroni di casa con la classica maglia verde, ospiti invece che indossano la seconda divisa di colore bianco con inserti rossoblù. Sono proprio quest’ultimi a dare il calcio d’avvio al match.

Primo Tempo

Avellino – Picerno 0-2 (0-0 p.t.)

Avellino (4-3-3): Marcone, Tito, Benedetti, Auriletto, Ricciardi, Casarini, D’Angelo, Matera, Russo, Trotta, Marconi. All. Massimo Rastelli

A disposizione: Pizzella, Rizzo, Sottini, Kanoute, Garetto, Gambale, Di Gaudio, Mazzocco, Tounkara, Perrone.

Picerno (4-2-3-1): Albertazzi, Ferrani, Ceccarelli, Kouda, Esposito, Santarcangelo, Garcia, Pagliai, Guerra, De Ciancio, Gallo. All. Emilio Longo

A disposizione: Rossi, Gammone, Allegretto, Albadoro, D’Angelo, Monti, Gonnelli, Golfo, Novella, Setola.

Marcatori: 55′ Santarcangelo (PI), 84′ aut. Sottini (PI)

Ammoniti: Kouda (PI), Casarini (AV), Di Gaudio (AV)

Espulsi:

Arbitro: Luca De Angeli della sez. di Milano

Assistenti: Matteo Taverna della sez. di Bergamo e Alberto Rinaldi della sez. di Pisa

IV Uomo: Ettore Longo della sez. di Cuneo

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio