US AVELLINO

Mercato – Avellino, parametri zero di qualità: in settimana altra chiusura?

Le linee guida del mercato biancoverde

Dopo diverse settimane di sondaggi e riflessioni, il mercato dell’Avellino entra finalmente nel vivo. Ferma restando la necessità di sistemare numerose situazioni in uscita, di quei calciatori che non rientrano nei piani di mister Taurino, il diesse De Vito sta accelerando anche in entrata. È di ieri la notizia dell’ormai imminente passaggio in biancoverde di Daniele Franco. Un’operazione importante, che offre preziose indicazioni sul modus operandi dei biancoverdi in questo mercato.

L’innesto di Franco arricchisce infatti la rosa irpina di un elemento giovane ma già rodato, reduce da due buonissime stagioni in C con la maglia della Turris. E lo fa a costo zero, nell’ottica quindi della sostenibilità e della progettualità. È a questo tipo di profili e di operazioni che l’Avellino guarderà per irrobustire la propria ossatura.

In questo senso, infatti, si inserisce l’altra operazione in dirittura, quella per l’esterno Guadagni (Paganese), profilo under ma già addentrato nelle dinamiche della Serie C. Una volta concluse queste due operazioni, come detto, De Vito si fionderà su altri profili simili. Il nome in cima alla lista è quello del difensore Mario Mercadante, in uscita dal Monopoli e parametro zero dal prossimo 30 giugno. In settimana è previsto un incontro con il suo entourage per limare i dettagli e siglare l’intesa: saranno questi i giorni del terzo colpo a zero dei lupi?

Articoli correlati

Back to top button