US AVELLINO

Report – Avellino, Player Analysis | Daniele Franco

L'analisi statistica della rosa biancoverde

Senza voler addentrarsi in considerazioni banali e semplicistiche, che ridurrebbero oltremodo la complessità e persino la poesia del gioco del calcio, è evidente come in esso giochino un ruolo fondamentale i numeri. Essi sono il cuore del gioco, ciò che marca la differenza e separa le opinioni dai fatti inconfutabili. Quelle che sembrano cifre casuali o misteriose poggiano in realtà su basi solide e rivelano più di quanto ci si possa aspettare. Da qui il fenomeno dell’analisi statistica applicata al calcio sta prendendo sempre più il largo, tra big data e sistemi di ricerca sempre più articolati. Analizzare i numeri di un calciatore permette infatti di intuirne le caratteristiche, di studiarne l’adattabilità ad un contesto e di ipotizzarne in sostanza il possibile impatto. La rilevanza numerica non dice tutto, chiaramente, ma offre preziose informazioni. Senza spingersi nei dati più specifici, ma rimanendo sul territorio di quelli immediatamente reperibili, proviamo dunque a proporre un report statistico dei calciatori dell’Avellino, con lo scopo di conoscere meglio le loro potenzialità e le premesse in vista della nuova stagione, tracciando un rating basato su affidabilità, esperienza e valutazione delle caratteristiche.

Daniele Franco, Centrocampista, 1994

Serie C ’21-22

Presenze: 30

Gol: 2 (2 in area)

Assist: 5

Minuti giocati: 2175

Ammonizioni: 5

Contrasti: 18

Passaggi: 1492 (Corti 1244, Lunghi 248)

Precisione passaggi: 84,25%

Falli fatti: 29

Falli subiti: 56

Cross: 25

Cross riusciti: 16%

Palle perse: 175

Palle recuperate: 101

Duelli: 198

Duelli vinti: 57,07%

Duelli aerei: 52

Duelli aerei vinti: 53,85%

Tiri: 41

Tiri in porta: 26,83%

Dribbling: 100

Dribbling vinti: 73%

Da una semplice analisi dei dati “numerici” si evince che il giocatore possiede:

  • Un’ottima tecnica di base, che gli consente di essere preciso e pulito al passaggio;
  • Accentratore di gioco;
  • Catalizzatore del pressing avversario (1,86 falli subiti a partita);
  • Buone capacità nella riaggressione (3,36 palle recuperate a partita).

Alla luce di questi dati, dello “storico” del calciatore e della sua centralità nel progetto dell’Avellino, si può stimare il seguente rating:

Affidabilità: 7,5

Esperienza: 7

Caratteristiche: 7,5

Rating: 7,33

Articoli correlati

Back to top button