Basket – Tesseramento Patric Young: la Procura Federale vuol vederci chiaro

Basket – Tesseramento Patric Young: la Procura Federale vuol vederci chiaro

Quattro club di serie A puntano il dito contro la Scandone sulla regolarità della procedura che ha portato il centro americano alla Sidigas

di Davide Baselice, @davidebaselice

E’ finito nella lente di ingradimento il tesseramento di Patric Young effettuato dalla Sidigas Avellino poche settimane fa. Secondo quanto scrive il portale Sportando.com  la Procura Federale della FIP – come noto già da qualche giorno – ha aperto un’indagine per verificare la validità della documentazione presentata dal club di contrada Zoccolari nell’ufficializzare e contrattualizzare il cestista americano. A far pressione sull’organo di controllo della Federazione sarebbero state le denunce presentate da quattro club di serie A che hanno segnalato l’incongruenza tra le dichiarazioni dell’Amministratore Delegato della Sidigas Gianandrea De Cesare in merito al mancato adempimento degli obblighi Comtec (leggi qui) e l’autocertificazione relativa da presentare in allegato al tesseramento del giocatore. Come scrive sempre Sportando l’autocertificazione è richiesta dalla Legabasket in conformità alle normative sui parametri economici.

Avellino, che ha saldato le imposte il 21 dicembre scorso (leggi qui), si difenderà nelle sedi opportune facendo valere l’articolo 4 – come riferisce oggi Il Mattino – sostenendo la tesi che i pagamenti degli emolumenti poteva avvenire anche dopo il tesseramento. I club – come scrive il quotidiano napoletano -che hanno puntato il dito contro la Scandone sarebbero Trento, Brescia, Bologna e Sassari. Il Diesse Alberani, mercoledì sera durante la sfida di Torino, ha avuto un incontro con Egidio Bianchi, presidente della Legabasket, (leggi qui) che avrebbe avvisato gli irpini sul rischio penalità qualora dovessero essere accertate delle irregolarità sul tesseramento di Patric Young. I tempi per arrivare al primo grado della sentenza potrebbero allungarsi ben oltre il 13 gennaio, ultima giornata d’andata in cui si definirà la griglia delle prossime Final Eight di Coppa Italia.

Sidigas, Alberani fa chiarezza: “La situazione societaria è ancora critica, il rischio è un esodo di giocatori a gennaio. Anche il calcio coinvolto”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy