Calcio Avellino, il pres. Claudio Mauriello: “Alfageme dà ulteriore spessore all’Avellino. Non esiste nessun caso Partenio”

Calcio Avellino, il pres. Claudio Mauriello: “Alfageme dà ulteriore spessore all’Avellino. Non esiste nessun caso Partenio”

Le parole del presidente mauriello sulla questione Partenio e alla presentazione di Alfageme

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Giornata di presentazione per Luis Alfageme con la maglia dell’Avellino. A parlare, oltre all’attaccante biancoverde, anche il presidente dell’Avellino, Claudio Mauriello che ha parlato in merito alla questione stadio Partenio con la querelle con il comune di Avellino da risolvere.

Queste le parole di Mauriello su Alfageme e questione stadio: “Presentiamo Luis come nuovo giocatore dell’Avellino, dando modo al mister Bucaro di avere ulteriori alternative nel reparto avanzato. Vogliamo dare alla rosa una qualità maggiore. Il giocatore ha mostrato umiltà, calandosi in Serie D, in una realtà che non gli appartiene, con la speranza che possa legare il suo nome a quello dell’Avellino per vittorie future. Questione Partenio? Pagheremo anche la rata di dicembre entro questa settimana e domani giocheremo senza problemi al Partenio come lo giocheremo fino alla fine del campionato. Questo fatto del pignoramento e altre notizie date che hanno creato allarmismo, non devono creare panico nella piazza. Non è vera la questione della fideiussione, noi paghiamo mensilmente con il comune e non abbiamo alcuna sorta di problemi in merito. Inoltre voglio precisare una cosa: spesso si tira in ballo l’ingegner De Cesare sulle questioni, quando invece lui spesso non prende parte a delle situazioni del club che gestisco io e il ds Musa. Quindi alcune volte viene tirato in ballo De Cesare in maniera errata. Ripeto, la questione stadio non sussiste e non devono esserci allarmismi. Col comune c’è un accordo ed è tutto risolto. Mercato? Faccio i complimenti a Musa per il lavoro svolto e per le condizioni nelle quali ha lavorato, perchè un giovane che arriva in una piazza come Avellino, dopo un’estate caldissima, dove è accaduto quello che sappiamo, era difficile lavorare con serenità. Invece lui ha dimostrato le sue qualità, nonostante e tante critiche quotidiane che ha ricevuto e sia da tifoso che da presidente e voglio solo dirgli grazie. 

Musa: “Alfageme è un giocatore che abbiamo inserito dopo averlo inseguito per mesi. Non è stata una trattativa facile e siamo felicissimi. Voglio ringraziare la società e la proprietà per avermi fatto lavorare e chiudere questo acquisto. Mercato? Stiamo lavorando per un ultimo colpo. Il profilo è un terzino under classe 2000 per dare a Musa una rosa completa”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy