Eccellenza, domani in campo due irpine

Obiettivo riscatto per le tre formazioni irpine militanti nel torneo di Eccellenza. Il San Tommaso, dopo la scoppola rimediata in casa della Pro Scafatese se la vedrà  al “Roca “ contro la Forza e Coraggio Benevento. Il mister del San Tommaso Mario Silvestro mette in guardia i suoi. Tante le defezioni in casa biancoverde. Manchereanno, infatti, il baluardo di difesa Mario Tirri appiedato per un turno, il centrocampista Tino Liguori ancora alle prese con un problema muscolare e il tornante Francesco Ripoli. L’allenatore non fa drammi, anzi carica il gruppo e lo sprona a tornare alla vittoria dopo due ko di fila: “Gara importantissima quella di domani (oggi ndr), difficile e complicata sotto molteplici aspetti. Tra le nostre file mancheranno calciatori importanti, ma coloro che li sostituiranno sono certo che si faranno trovare pronti. Posso contare su un buon organico che sa sopperire alle emergenze, lo ha dimostrato anche a Scafati dove con alcuni under tra l’altro al loro esordio non abbiamo sfigurato”. Vincere per poi preparare un trittico di gare niente male: “Ci aspettano Marigliano, Sant’Agnello e la Nocerina. Domani (oggi ndr) con tre punti lavoreremo al meglio per preparare questo tour de force. Uniti si vince”. Impegno casalingo domenica anche per l’Eclanese anche che riceve la Pro Scafatese, seconda forza del torneo alle spalle della capolista Gragnano. C’è sete di vittoria per la compagine del presidente Casale che ha parlato di risultato ingeneroso alla luce del 4-1 maturato contro la prima della classe. L’occasione non è delle più facile perché dall’altra parte ci sarà una Pro Scafatese imbattuta nelle ultime cinque sfide così come lontano dalle mura amiche.  Domani pomeriggio, invece, toccherà alla Vis Ariano  che andrà a far visita al Massa Lubrense, ultima del raggruppamento. La squadra del Tricolle si presenterà con una formazione rimaneggiata in un appuntamento chiave per la salvezza in cui i senatori del gruppo saranno chiamati a caricarsi la squadra sulle spalle.

Check Also

L’allarme di 245 club: “Sarà il Natale più buio della storia, il Governo ci dia una mano”

L'appello arriva il Comitato Salviamo lo sport: "Nella stagione sportiva 2020/2021 i ricavi da sponsorizzazione si sono ridotti di almeno un terzo rispetto alla precedente"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.