ALTRI SPORT

Il Real Cesinali nella tana di Casoria. De Vito: “Sarà decisivo il fattore campo”

Il Real Cesinali non vuol più fermarsi e va a caccia della terza vittoria consecutiva sotto la nuova gestione targata Vincenzo Gennarelli in casa della Lpg Group Casoria : “Stiamo andando al di là delle aspettative – ammette il dirigente De Vito – un avvio così difficilmente lo avremmo immaginato”.
Stiano e soci dopo la goaleda messa a segno nella gara di Coppa Campania contro l’Ancroa Amalfi (ben undici goal totalizzati) cercheranno di violare l’impianto napoletano che finora ha regalato soddisfazioni al tecnico Rizzo che in settimana ha visto arrivare dal mercato Salvatore Della Ragione, ex talento della Partenope Napoli che, in sede di presentazione, ha avvisato la sua squadra per la gara di quest’oggi alle 15 contro Cesinali: “Sarà un match complicato, il Cesinali è una squadra molto forte con giocatori di categoria superiore ma mi aspetto dai miei compagni, insieme a me, una grandissima gara. Obiettivi personali? Non me ne pongo. Amo questa disciplina e ovunque vada cerco di dare tutto me stesso per la causa, le cose vengono man mano e si conquistano e il valore va dimostrato anno per anno” .
Avversario rispettabile è lo stesso Casoria che “ben si è rinforzato sul mercato così come dimostra l’innesto di Della Ragione” – prosegue De Vito che aggiunge: “Il successo dipenderà soltanto da noi. Troveremo un ambiente caldo. Possiamo vincere e perdere contro chiunque. Il destino è legato a noi stesso. Il torneo di serie C1 si sta rivelando molto più equilibrato del previsto.
Non bisogna sottovalutare squadre come Amalfi o lo stesso Vitoria Solofra che hanno avuto un inizio difficile ma sicuramente diranno la loro col prosieguo delle partite”.
Per Cesinali, occupante attualmente la quinta piazza della classifica, l’obiettivo primario resta la salvezza: “E’ vero che abbiamo avuto un ottimo avvio ma dobbiamo guardare alla salvezza e far tesoro dei punti conquistati perchè si riveleranno fondamentali nei momenti di difficoltà. La reazione avuta nell’ultima partita di campionato è indice della personalità che contraddistingue la nostra squadra”.
Vuole riscattare il ko dopo un equilibrato derby in Coppa Campania, il Cus Avellino battuto in quel di Sant’Andrea Apostolo dal Futsal Solofra per 5-4. I ragazzi di Erba se la vedranno contro lo Scalc1one, undicesima forza del girone. Il Victoria Solofra del neomister Carbone sarà ospite dell’Amalfi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button