Basket D: la capolista Cab Solofra contro Battipaglia va a caccia del record di vittorie

Obiettivo imbattibilità  nel girone di andata per il Cab Solofra che domani (palla a due domani ore 18:00, arbitri Silvestro e De Angelis) ospita la Polisportiva Battipagliese. I conciari, primi nel girone B, vanno a caccia dell’undicesima affermazione su undici gare nell’ultimo match dell’anno solare dopo l’exploit in casa dello Sporting Club Ercolano di domenica scorsa che ha segnato un margine di quattro punti di vantaggio tra i gialloblu, a quota venti, e la compagine vesuviana ferma a sedici punti. Quattordici, invece, sono i punti conquistati dai salernitani, attuale terza forza del raggruppamento. “Affrontiamo un’avversaria che sta affrontando il miglior basket del campionato, una squadra solida e che merita il primo posto” – ha dichiarato coach Porfidia attraverso il sito web della società. Per Battipaglia quella al Palasport di via Santa Lucia sarà una gara utile “capire di che pasta siamo fatti e cercare di conseguenza di esprimere il nostro basket come fatto sino a due settimane fa. In questi giorni ci siamo soffermati sugli ultimi due ko, ora dobbiamo provare a dare una spallata a questo periodo poco felice”. – ha concluso il trentatreenne ex allenatore di Maddaloni e Cassino, facendo riferimento alle due sconfitte consecutive, prima sul campo di Parete, seguita dallo scivolone casalingo maturato contro Capo Miseno, vincente al palasport di via Don Minzoni per sole due lunghezze (53-55). Una miniserie negativa che è andata ad interrompere il ciclo di sette successi di fila di una delle compagini con l’età media più bassa di tutta la lega. Sono ben dieci i cestisti nati dopo il 1990: dalla guardia Luca Fabiano (’92) fino ai classe 98’ rappresentati dal playmaker Trapani e dagli esterni Visconti, Pierri, Santoro, Carfora, Stabile e Longobardi. Sotto le plance il trio composto dall’ex Basket Bellizzi Palmentieri, dal centro Ambrosano a garantire la giusta dose di esperienza e dall’ex Magic Team Benevento Mario Santucci. Puntare ai primi due posti del girone e allungare la striscia positiva è l’obiettivo del team del presidente Pisano che potrà fare affidamento sul pubblico delle grandi occasioni per festeggiare le imminenti festività natalizie con un due punti di fondamentale importanza in vista del girone di ritorno che scatterà il prossimo 17 gennaio.

 

 

Leggi anche

Scandone, nel gruppo D1 Sant’Antimo corre ai ripari: ecco Alessandro Sperduto

La PSA Sant’Antimo è lieta di ufficializzare l’ingaggio di Alessandro Sperduto, guarda-ala classe 2000 di 193 cm che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.