BASKETSCANDONE

Scandone, Sousa: “La fisicità della Viola si è fatta sentire, domani sarà un’altra gara”

L'ala italo-brasiliana commenta il passo falso in gara 1

C’è voglia di riscatto in casa Scandone Avellino dopo la sconfitta in gara 1 del primo turno dei playout salvezza sul campo della Viola Reggio Calabria. Ad analizzare il passo falso è Dimitri Sousa ai microfoni di Reggio a Canestro: “Ci aspettavamo tanta fisicità in questa partita e contro una avversaria come Reggio Calabria che non ha rotazioni lunghissime ma giocatori di grande qualità. La Scandone ha avuto dei momenti positivi in questa partita ma non siamo stati costanti e i cali di concentrazione hanno fatto si che perdessimo questa prima partita.”

L’ala di origini brasiliane sottolinea come: “Rispetto alla gara che vincemmo il 24 marzo penso che in comune ci sia la tanta fisicità e momenti di alti e bassi ma riuscimmo a portarla a casa. Ci aspettiamo una serie con partite equilibrate e molto intense dal punto di vista agonistico. ”

Domani alle 18:00 si tornerà nuovamente sul parquet per il secondo atto della serie: “Abbiamo poco tempo sia noi sia Reggio Calabria perché martedì si gioca e dovremo resettare quanto prima questa sconfitta. Dovremo essere concentrati. La presenza di Fall sotto canestro dà una dimensione diversa alla Viola perché prende rimbalzi e si fa sentire nel pitturato. La Scandone darà del suo meglio per salvare la stagione.”

Articoli correlati

Back to top button