CALCIO A 5SANDRO ABATE AVELLINO

La Sandro Abate parte col piede giusto, sei reti rifilate al Petrarca in diretta su Sky

Buona la prima per la compagine irpina

Parte bene il campionato della Sandro Abate. Gli avellinesi, davanti alle telecamere di Sky, piegano con un risultato tennistico la Syn-Bios Petrarca. 1-6 e primi tre punti in cascina per Abate e compagni che riescono a fermare una delle corazzate di questo torneo. Punteggio largo e netto quello maturato a Salsomaggiore Terme in favore degli uomini di mister Basile che già nei primi venti minuti di gioco avevano messo subito in chiaro le cose portandosi avanti dopo appena 53 secondi con la prima rete italiana di Pola. Raddoppio giunto al quarto con Nicolodi e tris all’ottavo con Avellino. Prima dell’intervallo Parrel ha provato a rianimare i suoi, ma nella ripresa non c’è scampo per i padovani perché Nicolodi, Ugherani e Pola chiudono la contesa mandando in estasi i tifosi di fede verdeblù. A fine gara, il calcettista della Sandro Abate Alex è stato insignito del premio Player of the Match da parte della Divisione calcio a 5.

Syn-Bios Petrarca – Sandro Abate 1 – 6 (1 – 3 p.t.)

Syn-Bios Petrarca: Bastini, Molaro, Parrel, Kakà, V. Mello, Marchese, Guga, Bissoni, Bargellini, Benlamrabet, Oitomeia, Fiuza. All. Luca Giampaolo

Sandro Abate: Parisi, Abate, Alex, Pola, Avellino, Creaco, Ugherani, Gui, Iandolo, Nicolodi, Vitiello, Berthod. All. Piero Basile

Marcatori: 0’53” p.t. Pola (SA), 4’41” Nicolodi (SA), 8’34” Avellino (SA), 17’28” Parrel (PE), 5’33” s.t. Nicolodi (SA), 17’20” Ugherani (SA), 18’21” Pola (SA)

Ammoniti: Abate (SA), Pola (SA), Gui (SA), Avellino (SA), Guga (PE)

Espulsi: Molaro (P)

Arbitri: Fabio Rocco De Pasquale (Marsala), Davide Plutino (Reggio Emilia), Carmine Genoni (Busto Arsizio) Crono: Alessandro Cannizzaro (Ravenna)

Articoli correlati

Back to top button