CALCIO A 5SANDRO ABATE AVELLINO

Sandro Abate prima sconfitta stagionale, la L84 espugna il Pala Del Mauro

La cronaca della sfida andata di scena al Pala Del Mauro

Nell’anticipo della terza giornata di campionato, la L84 espugna il Pala Del Mauro di Avellino battendo i padroni di casa della Sandro Abate con il punteggio finale di 2-5. Gara giocata sotto ritmo da parte dei ragazzi guidati da mister Angelini. Prima disfatta per gli irpini che devono arrendersi ad una ottima L84. Le uniche due reti irpine portano i nomi di Ramon e Suazo.

Primo Tempo

È partita la sfida al Pala Del Mauro con subito la L84 in attacco. Dopo un minuto è Alan a provarci, Thiago Perez chiude lo specchio della porta. Approccio al match decisamente positivo da parte dei piemontesi, i primi 4 minuti sono tutti di stampo neroverde. Infatti al 4:59′ i torinesi si portano avanti con un gol da posizione impossibile di Cabeca. Trenta secondi precisi di gioco e Ramon ristabilisce la parità sul parquet. Sinistro potente sul primo palo, non ha potuto nulla Siqueira. A 6:30′ ancora Ramon, questa volta però il suo tiro si stampa sul montante alla sinistra dell’estremo difensore ospite. Funziona bene l’asse Tuli – Josiko e la L84 al settimo si riporta nuovamente avanti. Sandro Abate in difficoltà ed allora mister Angelini chiama time-out per riorganizzare le idee e i schemi di gioco. I torinesi si difendono con ordine e resistono alle sortite offensive dei padroni di casa. Al 12′ funziona lo schema su palla inattiva della L84 perché Miani allunga le distanza. Avellino in netta difficoltà in questo primo, la reazione sperata dal tecnico per il momento non si vede. Ad un minuto dal termine è capitan Abate che cerca di suonare la carica, la sua conclusione scheggia il palo. Si chiude una prima frazione decisamente complicata per il team verdeblù. La pausa giunge nel momento giusto. All’intervallo piemontesi avanti 3-1.

Secondo Tempo

Ripresa che si apre con la Sandro Abate costretta a rincorrere. Neanche un minuto ed è subito calcio di rigore per gli irpini. Dal dischetto Suazo si fa ipnotizzare da Siqueira ma sulla ribattuta non sbaglia ed accorcia il divario tra le due compagini. Prova ad aumentare i giri del motore Avellino, Ramon da calcio di punizione trova la pronta risposta del numero uno ospite. L84 in contropiede, Cabeca incrocia e mette la palla in buca d’angolo. Nuovo doppio vantaggio. Al 10′ è nuovamente Suazo che cerca di accorciare le distanze, ma Siqueira si oppone. Sul fronte opposto, Tuli chiama in causa Perez che risponde presente. Altra ghiotta occasione per i neroverdi con Jonas, ancora il portiere di casa a ribattere. Errore di Suazo, parte Miani in contropiede solitario, salta anche Perez e deposita la palla in fondo al sacco. Dentro allora Gutierrez come portiere di movimento per Avellino a 4 dal termine. A trenta secondi dalla chiusura Siqueira si erge a protagonista con una parata pazzesca su Gutierrez. Cala il sipario al Del Mauro, la L84 conquista la vittoria.

Sandro Abate – L84 2-5 (1-3 p.t.)

Sandro Abate: Perez, Ugherani, Abate, Avellino, Bizjak, Rizzo, Santoro, De Luca, Ramon, Gutierrez, Dalcin, Pazetti, Petrillo, Suazo. All. Gianfranco Angelini

L84: Siqueira, Tuli, Josiko, Alan, Jonas, Podda, Iovino, Yamoul, Cerbone, Tambani, Luberto, Miani, Grarofano, Cabeca. All. Rodrigo Tiago De Lima

Marcatori: 04:50’p.t. Cabeca (L84), 05:20′ p.t. Ramon (SA), 07:10′ p.t. Josiko (L84), 12:32′ p.t. Miani (L84), 00:45′ s.t. Suazo (SA), 04:25′ s.t. Cabeca (L84), 15:54′ s.t. Miani (L84)

Ammoniti: Tuli (L84), Miani (L84), Ramon (SA), Tambani (L84), Cabeca (L84)

Arbitri: Simone Micciulla (Roma 2), Alessandra Carradori (Roma 1) Crono: Nicola Maria Manzione (Salerno)

Articoli correlati

Back to top button