CALCIO A 5

Serie A – Calcio a 5: Pesaro campione d’Italia, Eboli sfiora l’impresa

Pesaro vince la decisiva gara 3 e si porta a casa il suo terzo scudetto di fila

Al termine della finale play-off è l’Italservice Pesaro a laurearsi campione d’Italia. Battuta, e recuperata per ben tre volte, nella decisiva gara 3 la Feldi Eboli con il punteggio di 4-3. Una finale giocata oltre che sul filo dell’equilibrio anche sul filo dei nervi.

La compagine campana gioca a viso aperto e difatti nel primo tempo è un continuo botta e risposta perché all’iniziale vantaggio ospite firmato da Selucio risponde prontamente Honorio. Sul calare della prima frazione, invece, tocca a Taborda ristabilire la parità dopo la rete di Calderolli. Nella ripresa l’ago della bilancia sembrava potesse pendere in favore degli ebolitani perché dopo due minuti Luizinho fa il terzo e Borruto si fa espellere lasciando i biancorossi in inferiorità numerica. La Feldi, però, non sfrutta l’uomo in più per mettere il sigillo sulla partita e allora ci pensa nuovamente Taborda a riportare il match sui binari giusti. La marcatura che regala ai ragazzi di mister Fulvio Colini il terzo scudetto consecutivo è siglata da Bolo quando sul cronometro mancava poco più di un minuto.

Italservice Pesaro che dunque alza al cielo il suo terzo trofeo di campione d’Italia, mentre per mister Fulvio Colini, lo Special One italiano, si tratta del suo settimo titolo di campione d’Italia come allenatore. Seconda finale play-off persa, dopo quella dello scorso anno quando era alla guida della Meta Catania, per Salvo Samperi, tecnico della Feldi Eboli. Ai campani va comunque fatto un plauso oltre che per l’aver lottato fino all’ultimo secondo di gara 3 anche per lo strepitoso percorso fatto durante l’intera stagione.

Finale play-off scudetto 

Gara 1: Feldi Eboli – Italservice Pesaro 6 -5 (1 – 1 d.t.s) (5 – 4 d.c.r)

Gara 2: Italservice Pesaro – Feldi Eboli 6 – 1

Gara 3: Italservice Pesaro – Feldi Eboli 4 – 3

Articoli correlati

Back to top button