Calcio Avellino, Criaco: “Musa e Bucaro meritano la riconferma. La Serie C non è la Serie D”

Calcio Avellino, Criaco: “Musa e Bucaro meritano la riconferma. La Serie C non è la Serie D”

Le parole dell’ex difensore dell’Avellino, Leo Criaco, che analizza questa fase della stagione dei lupi

di Redazione Sport Avellino

Intervistato da Sportchannel 214, l’ex difensore dell’Avellino, Leo Criaco, ha parlato della situazione in casa biancoverde in questa fase di stallo della stagione e del mercato.

Queste le sue parole: “Questa apparente calma non deve far scoraggiare nessuno, sono settimane di stallo dove le società in particolare stanno ottemperando a fare l’iscrizione al campionato e poi si deciderà il futuro. Vedremo che tra qualche giorno si sbloccherà tutto. Non bisogna avere troppa fretta. E’ chiaro che Avellino è una piazza importante e ha una tifoseria calda e passionale e quindi vorrebbero subito notizie di mercato o altro, ma tempo al tempo. Musa e Bucaro? Per come era iniziata la stagione e poi vedendo come è finita hanno fatto un lavoro eccellente, non era facile e bisogna fargli i complimenti. Io credo che si meritino la riconferma visto gli sforzi fatti e i risultati ottenuti, poi ovviamente la società valuterà il da farsi. Chiaro che la Serie C non è la Serie D e quindi ci vorrà una rosa competitiva, soprattutto la prossima stagione che sarà davvero dura e composta da grandi società. Quindi bisogna fare una squadra ben attrezzata e che possa ben figurare e scegliere i giocatori con calma”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy