Basket – La serie A adesso è al completo: dopo Roma e Bologna, risale Treviso

Basket – La serie A adesso è al completo: dopo Roma e Bologna, risale Treviso

I veneti sono l’ultima neopromossa nel massimo torneo cestistico italiano

di Davide Baselice, @davidebaselice

La De Longhi Treviso è l’ultima squadra a completare il quadro delle diciotto partecipanti a prender parte al prossimo campionato di serie A 2019-2020. La compagine veneta ha superato anche in gara 3 Capo d’Orlando vincendo la serie con un rotondo 3-0. Gli uomini di coach Max Menetti – arrivato ai trevigiani dopo che aveva trovato l’accordo l’estate scorsa con la Sidigas Avellino salvo poi non farsene più nulla e favorendo l’approdo di Nenad Vucinic – hanno sbancato il parquet siciliano per 65-76 guidato dai 36 punti dell’ex biancoverde David Logan, visto in Irpinia tra febbraio e giugno 2017. Il giocatore che in Italia aveva già vinto il “triplete” col Banco di Sardegna Sassari regala la serie A a Treviso, assente da ben sette anni e coronando una stagione da incorniciare grazie anche al successo in Coppa Italia nella scorsa primavera. La De Longhi raggiunge così in massima serie la Virtus Roma e la Fortitudo Bologna. Queste tre andranno ad aggiungersi alla Sidigas Avellino, Pallacanestro Cantù, Oriora Pistoia, Banco di Sardegna Sassari, Happy Casa Brindisi, Ax Armani Milano, Virtus Segafredo Bologna, Umana Reyer Venezia, Grissin Bon Reggio Emila, Vanoli Cremona, Openjobmetis Varese, Alma Trieste, Dolomiti Energia Trentino, Germani Brescia e Vuelle Pesaro. Si prospetta un campionato interessante con otto posti in palio per i playoff e due retrocessioni. Ritornerà il derby di Bologna così come le sfide nella Capitale mentre Treviso, Trieste e Venezia daranno vita a tre sfide tutte circoscritte al Triveneto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy