(Finale) Picerno-Avellino: 2-3

(Finale) Picerno-Avellino: 2-3

La sfida che può valere il primo posto

di Redazione Sport Avellino

Così in campo. Subito tra i titolari  Charpentier. Che la sblocca con una magia al 5’. Raddoppio con un’altra magia di Parisi al 16’ che su errore del portiere Pane, quasi dalla bandierina indovina il pallonetto giusto per il raddoppio. Al 24’ per i padroni di casa accorcia Santaniello.

La ripresa si apre subito con l’Avellino. Con Di Paolantonio che da distanza siderale indovina l’incrocio. È 1-3!

Il tabellino del match

Picerno (3-5-2): Pane, Caidi (12’st Esposito), Fontana, Bertolo; Kosovan (28’st Nappello), Pitarresi, Vrdoljak, Calamai (12’st Melli), Guerra; Sparacello, Santaniello. A disp.: Cavagnaro, Soldati, Langone, Ruggieri, Sambou, Calabrese, Fiumara, Montagno. All.: Giacomarro.

Avellino (5-4-1): Abibi; Celjak, Morero, Illanes, Laezza, Parisi; Micovschi, De Marco (10’st Silvestri) Di Paolantonio, Rossetti; Charpentier (26’st Alfageme). A disp.: Tonti, Pizzella, Zullo, Albadoro, Njie, Falco, Carbonelli, Petrucci. All.: Ignoffo.

Arbitro: Tremolada della sezione di Monza. Assistenti: Dell’Olio della sezione di Molfetta e De Chirico della sezione di Barletta.

Marcatori: 5’ Charpentier, 16’ Parisi, 24’ Santaniello (P), 4’st Di Paolantonio, 45’st Sparacello  (P)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy