Meteore biancoverdi – Soumaré non corre più… ha deciso di studiare!

L’ex trequartista dei lupi ha deciso di iscriversi all’Università di Bruxelles

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb

Nuova avventura extra campo per l’ex attaccante dell’Avellino, Mohamed Soumaré. Il calciatore belga, in forza al Virton, ha infatti deciso di pensare al suo futuro, iscrivendosi alla Libera Università di Bruxelles per studiare ingegneria gestionale. L’ex biancoverde ha preso questa scelta in risposta ad un lungo periodo di inattività forzata, causata dall’esclusione dal campionato subita dalla sua squadra.

Nello scorso mese di aprile, infatti, la Corte belga di Arbitrato per lo sport ha negato al Virton la licenza per continuare a giocare nella seconda divisione belga. Alla base della condanna vi sono “la violazione delle regole dell’ordine pubblico e in particolare delle regole della concorrenza”. I vari ricorsi presentati dal club non hanno prodotto nulla, costringendo i tesserati ad un lungo stop.

Mentre molti hanno deciso di rompere il contratto e trasferirsi altrove, Soumaré è rimasto legato – suo malgrado – al Virton. In attesa dello svincolo, necessario per trovare magari una nuova squadra, il classe ’96 ha quindi deciso di dedicarsi allo studio. Nello specifico l’ex pupillo di Taccone, ad Avellino dal 2014 al 2018 (40 presenze, 1 assist), si è posto il gravoso obiettivo di laurearsi in ingegneria gestionale.

L’ex calciatore biancoverde ha commentato con queste parole la sua coraggiosa decisione: “È qualcosa a cui stavo pensando da un po’. Sappiamo che una carriera calcistica è piuttosto breve. Da parte mia, so che quando tutto questo finirà, non avrò raccolto abbastanza soldi per permettermi di non fare altro. Pertanto, non voglio raggiungere i 34-35 anni senza niente in mano“.

Leggi anche la storia di Ronaldo Vanin.

Leggi i risultati dell’undicesimo turno di Serie C.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy