Paganese-Avellino – Top e flop biancoverdi

Il migliore e il peggiore dei lupi nella sfida del Torre

di Filippo Abbondandolo, @filippoabb

TOP

Salvatore Aloi

Festeggia al meglio il suo 24° compleanno con la punizione vincente con cui l’Avellino riagguanta la Paganese. Fascia da capitano al braccio, solita grinta in mezzo al campo. CERTEZZA ASSOLUTA

FLOP

Luigi Silvestri

Cade nel tranello tesogli da Sirignano e complica i piani di un Avellino già incerottato e con poche alternative. Gesto da condannare in toto, a maggior ragione considerando la sua grande esperienza. INGENUITA’ COLOSSALE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy