Sanseverinese, allenatore esonerato e i giocatori lasciano in blocco

Sanseverinese, allenatore esonerato e i giocatori lasciano in blocco

di Redazione Sport Avellino

Primi in classifica nel girone C di seconda categoria lucana ma qualcosa non ha soddisfatto la società ed ha pensato di esonerare il tecnico. L’allontanamento del tecnico della Sanseverinese Antonio Mitidieri ha però portato ad un vero e proprio ammutinamento con 13 elementi della squadra che hanno deciso di lasciare la squadra in blocco e di non proseguire la stagione.

Da qui il comunicato della squadra pollinea alla vigilia della gara contro lo Sporting Lucania:

Una scelta senza senso del presidente mette fine a un progetto che quest’anno vedeva la nostra squadra tra le favorite alla vittoria del campionato di Seconda Categoria. Con la squadra in testa al campionato, 9 punti in 4 partite, dopo un’amichevole vinta 2-1 contro una squadra di Prima Categoria, decide di punto in bianco di porre fine al mandato tecnico di mister Mitidieri. 13 elementi della squadra insieme ad altri componenti della dirigenza hanno deciso di non continuare il progetto sportivo a causa dell’ingiustificata decisione presidenziale. Ci scusiamo con gli sponsor, con i tifosi, con la cittadinanza e tutti coloro che ci hanno sostenuti fino a questo momento, che con un contributo morale, affettivo ed economico hanno sposato il nostro progetto. Riporteremo lo sport a San Severino, lo sport che appartiene alla gente, fatto di passione, solidarietà, umiltà, aggregazione, spirito di sacrificio e soprattutto di rispetto, tutti valori che ci contraddistinguono. Grazie di cuore a tutti“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy