Serie D – Ladu rinnova col Lanusei ma ammette: “Sono stato vicinissimo all’Avellino”

Serie D – Ladu rinnova col Lanusei ma ammette: “Sono stato vicinissimo all’Avellino”

Il capitano del Lanusei sarà ancora Pietro Ladu che ammette come sia stato vicinissimo all’Avellino

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Il Lanusei continuerà ad avere nel suo organico Pietro Ladu. Il capitano sardo, grande protagonista della scorsa stagione degli Elfi d’Ogliastra, ha rinnovato, dopo un giugno di offerte e proposte. Tra queste, anche l’Avellino, con Carlo Musa che aveva di fatto chiuso la trattativa ma il blocco societario della Sidigas ha purtroppo fatto sfumare tutto, come lo stesso contratto di Musa.

Pietro Ladu conferma tutto, tramite l’Unione Sarda, e ammette come il progetto Avellino lo aveva affascinato, ma i problemi societari poi hanno bloccato tutto.

Queste le sue parole a l’Unione Sarda: “Lanusei è la mia seconda casa, ho avuto delle motivazioni personali private, poi conosco l’ ambiente e che tipo di società troverò. C’è stato un contatto con l’Avellino, ormai era quasi fatta, poi ho avuto un’altra proposta, ma non c’erano le basi per fare bene. Avellino è una grande piazza, però la società è stata messa in vendita ed è sfumato tutto. Personalmente sono contento della mia scelta di restare a Lanusei, ma spero che prima o poi arrivi una proposta seria nei professionisti in un progetto importante. Lanusei? Difficilmente faremo un altro campionato di vertice, ma punteremo a una salvezza tranquilla e a divertire. Abbiamo iniziato con poche centinaia di tifosi che alla fine sono diventati migliaia, spero si continui così. È la cosa più bella che ci sia capitata. Nuova squadra? Mister e direttore sportivo cercheranno prima di tutto uomini che giocatori, chi è coinvolto in maniera giusta dà tutto”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy