INTERVISTE

Avellino, Braglia: “L’arbitro da inizio gara voleva buttare fuori Aloi, non abbiamo concesso niente”

Le parole del tecnico biancoverde a fine gara

Sconfitta indolore per l’Avellino che perde per 1-0 in casa del Sudtirol, ma riesce comunque a conquistare l’accesso alla semifinale play-off in virtù del 2-0 maturato tra le mura amiche del Partenio-Lombardi. Ad analizzare il match appena concluso e a commentare il passaggio del turno ci ha pensato, nel post gara, mister Piero Braglia.

Non abbiamo concesso niente a parte il rigore nel finale. Hanno provato in tutte le maniere a buttarci fuori. L’arbitro da inizio partita ha voluto buttare fuori Aloi. Ci avrà fischiato 5 punizioni in 90 minuti, non mi è piaciuto. Era tutto preparato per far buttare fuori Aloi. Salvatore è stato poco furbo, non ci doveva cascare“.

Sul Padova: “Godiamoci il momento, loro sono una buona squadra e oggi hanno rischiato di essere eliminati. Dobbiamo preparare bene la partita”. 

Articoli correlati

Back to top button