INTERVISTE

Moretti: “Ai miei tempi le cose si dicevano in faccia e si risolvevano nello spogliatoio”

Le parole dell'ex calciatore dell'Avellino

Hanno creato molto scalpore le storie pubblicate da Oliver Kragl sul proprio profilo Instagram. A commentare questa situazione ci ha pensato l’ex calciatore dell’Avellino Vincenzo Moretti ai microfoni di Sport Channel 214.

Queste cose non potevano proprio esistere ai miei tempi, le cose si dicevano in faccia. Io non capisco perché questi giocatori, anche di un certo spessore, si mettono a giocare sui social, è una caduta di basso stile. Oggi molte persone si nascondo dietro una tastiera, invece ai miei tempi le cose si dicevo nello spogliatoio e in faccia. Le cose si risolvevano all’interno dello spogliatoio. Oggi si nascondono dietro la tastiera e non hanno il coraggio di dire le cose in faccia. Queste sono cose che ti fanno capire che all’interno dello spogliatoio c’erano cose che non andavano e questo è stato l’insuccesso dell’annata calcistica”.

Articoli correlati

Back to top button