Caos Avellino – Da Salerno spuntano i primi manifesti: “L’Avellino è morto”

Caos Avellino – Da Salerno spuntano i primi manifesti: “L’Avellino è morto”

Dalla vicina Salerno arrivano i primi sfottò. Anche i primi manifesti funebri

di Redazione Sport Avellino

“Lo spettro di Minala e dell’ennesimo fallimento vivrà per sempre nel cuore dei suoi tifosi”. E’ il messaggio stampato sul classico manifesto funebre firmato dai tifosi della Salernitana. Sono spuntati nella città salernitana, nella provincia, e postati anche sul web. Nella vicina Salerno in molti esultano per la estromissione dei lupi dalla Serie B. E’ il potere degli sfottò. Che vanno comunque accettati. Si confida nel Tar. Le speranze dell’Avellino di riottenere la Serie B, sono ridotte al lumicino. Proprio quest’anno dove, i derby, sarebbero stati due. Contro la Salernitana e il Benevento, fresco retrocesso in Serie B.

salerno

 

E nemmeno da Napoli scherzano. Da una delle pagine social più seguite, arriva un messaggio drammatico ed oltremodo offensivo. Lontani i tempi di Maradona e De Napoli. Lontana è anche la finale play-off in cui proprio i partenopei persero lo spareggio per la Serie B in una finale infuocata al Partenio-Lombardi. Questa, forse, è una rivincita. Ma c’è il Tar che deve pronunciarsi. La parola fine, per l’Avellino, non è stata ancora scritta.

 

Napoli non solidarizza. Il messaggio è da censurare

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy