Avellino Calcio – Le pagelle dei biancoverdi: non si salva nessuno, il Catania passeggia sui lupi

Avellino Calcio – Le pagelle dei biancoverdi: non si salva nessuno, il Catania passeggia sui lupi

Le pagelle dei biancoverdi

di Giovanni Gaeta, @Giovanni002500

CENTROCAMPO

Celjak 4,5: E’ stato uno dei peggiori in questa gara. Ha spinto pochissimo in fase di attacco e il terzo goal è stato subito per un suo errore sulla corsia destra. In difesa ha coperto poco e male, lasciando parecchie volte Walter Zullo solo.

Palmisano 5: Come già detto nella scorsa gara, il centrocampista proveniente dall’Eccellenza non riesce a gestire le difficoltà della Serie C. Molto spesso ha perso palla a centrocampo e ha fatto ripartire il Catania in azioni davvero pericolose. Al suo posto quest’oggi doveva esserci Karic, ma in società ancora non era arrivato l’ok per farlo giocare

Di Paolantonio 5,5: gara discreta per il centrocampista teramano. I compagni di reparto non lo hanno accompagnato nelle giocate, troppo basso il livello. Al 31′ ha siglato il goal del 2-6 e al 35′ ha trasformato un rigore (3-6).

Rossetti 4,5: Male, male. Assente in fase di attacco e di difesa. Nelle due gare di Coppa Italia aveva dimostrato di avere una forte individualità: quest’oggi è comparso pochissime volte.

Micovschi 4: Inesistente sia in attacco che in difesa. Anche lui aveva dimostrato ben altro. Latecnica del Catania sulle fasce ha bloccato interamente il gioco dei biancoverdi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy