Avellino, la curiosità: quando Laezza collezionò il 2° giallo senza esser espulso

Avellino, la curiosità: quando Laezza collezionò il 2° giallo senza esser espulso

Il difensore fu protagonista di un inedito episodio durante una sfida contro il Barletta

di Redazione Sport Avellino

Giuliano Laezza è stato ufficializzato qualche ora fa. Il difensore centrale vanta diverse esperienze nella terza serie italiana in cui ha indossato le maglie di Reggina e Sicula Leonzio.  Nel 2013 ha giocato anche nel Gubbio e nel corso di una partita contro il Barletta si è reso protagonista di un caso alquanto strano, senza precedenti in Italia e nel mondo. Nei minuti di recupero di quella partita Laezza rimediò il secondo cartellino giallo. Il direttore di gara non si accorse che il calciatore era già stato ammonito e gli fece terminare la partita.

Calcio Avellino – Blondett sempre più vicino ai lupi, la conferma anche dall’agente

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy