NEWS

Avellino-Monza: le pagelle. Castaldo ancora decisivo

CASTALDO24-max Le Pagelle dei Lupi Seculin: 6,5 Il nuovo estremo difensore dei Lupi si fa trovare pronto quando si presenta davanti a lui Andrea Gasbarroni. Buona la prima per Andrea. Già Pronto. Bittante: 6.5 Sulla fascia sinistra fa quello che vuole. Scattante e svelto. Sbaglia poco o nulla. L’ex fiorentina è in notevole crescita. In Progresso. Fabbro: 7 The Wall non delude mai. Grinta e sicurezza sono nella sua indole. Punto di riferimento al centro della difesa, non concede nulla. Pitbull. Pisacane: 6,5 Buona la prova del difensore partenopeo ex Ternana. Non concede spazi alle punte avversarie. Avanti cosi. Zappacosta : 7 Una garanzia. Il giovane calciatore di Sora dopo un campionato da protagonista è già pronto a dare il massimo. La benzina nelle gambe non finisce mai. E mai dovrà finire. Pendolino. D’Angelo: 6,5 Il gladiatore di Ascea non delude le attese. Inoltre, è lui che confeziona l’assist a Castaldo, che porta in vantaggio i lupi. Angelo Decimo Meridio.  Togni: 7 Il brasiliano ex Pescara ha già in mano il centrocampo irpino. Tanta tecnica ed esperienza per Romulo che non getta mai un pallone, disegnando il gioco con attitudine e agio. Maestro. Schiavon: 7.5 Il centrocampista arrivato all’ombra del Partenio è già pronto per un ruolo da protagonista. Mette in campo la grinta e la cattiveria giusta. L’ex Cittadella è scaltro negli inserimenti. Si rende anche protagonista di brillanti azioni. Volpe. Millesi: 5.5 Il capitano dei lupi non riesce ancora ad essere al top della condizione, complici i carichi di lavoro che pesano come dei macigni sulle gambe di Ciccio. Commette svariati errori. Da rivedere Galabinov: 5 Il bulgaro ex Gubbio, non ha ancora raggiunto la forma fisica ideale per uno della sua stazza. Impegno e corsa non bastano per regalarsi la gioia del gol. Provaci ancora ariete. Castaldo: 8 Come da copione. L’attaccante napoletano tiene in costante apprensione Castelli con dei tiri da fuori. Si fa trovare pronto quando D’angelo gli serve un assist al bacio, regalando il vantaggio ai ragazzi di Mister Rastelli. Al 46′ minuto di gioco si vede protagonista di uno scontro con l’estremo difensore del Monza, rimediando una botta alla schiena. Il solito Castaldovic. Herrera: 6.5 Il giovane calciatore panamense corre e dribbla senza fermarsi, nella ripresa sfiora più volte il gol. Continua Cosi Niño Arini: 5.5 L’ex Andria cerca invano la via del gol. Ma non è giornata. Si divora un gol a tu per tu con il portiere. Riesce comunque a dare un buon contributo ai compagni. Ancora In stallo.  Izzo: S.v

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button