Avellino, prima stop in campionato: il Catanzaro rifila un tris ai lupi

Illude Fella per i biancoverdi che cedono il passo alla formazione di Calabro

di Alfonso Marrazzo, @Alftwin86

Prima sconfitta stagionale per l’Avellino che al Partenio-Lombardi si arrende per 3-1 al Catanzaro nella 9° giornata del girone C. La rete di Fella illude i biancoverdi che cedono il passo ai calabresi che ottengono il primo colpo in trasferta del campionato.

Avellino-Catanzaro 1-3

AVELLINO (3-4-1-2): Pane (34′ pt Leoni); Rocchi, Miceli, L. Silvestri; Ciancio, Aloi, D’Angelo, Adamo (8′ st Tito); Errico (25′ pt Bernardotto); Fella, Santaniello (8′ st M. Silvestri). A disp.: Rizzo, Dossena, Mariconda, Bruzzo, Burgio, Nikolic. All.: Braglia.

CATANZARO (3-4-1-2): Branduani; Riccardi (11′ st Garufo), Fazio, Martinelli; Casoli, Verna, Risolo (38′ st Altobelli), Contessa; Carlini; Di Massimo (24′ st Corapi), Curiale (24′ st Di Piazza). A disp.: Iannì, Di Gennaro, Cusumano, Salines, Riggio, Evacuo, Pinna, Baldassin. All.: Calabro.

ARBITRO: Colombo di Como.

MARCATORE: 31′ pt Fella, 42′ pt Curiale, 13′ st Di Massimo, 31′ st Di Piazza.

PRIMO TEMPO: Catanzaro al 7′ vicinissimo al vantaggio. Di Massimo pesca Curiale sull’out destro, l’ex bomber del Catania offre un cioccolatino a Carlini che solo davanti a Pane spedisce la sfera clamorosamente a lato. Al 18esimo sbilenca conclusione di Silvestri. Dura 24′ la gara di Errico. L’ex Frosinone è costretto a lasciare il campo. Tornano i malanni muscolari per il giovane centrocampista dei lupi. Entra Bernardotto. Al 30′ diagonale di Di Massimo che si perde a lato. Un minuto dopo passa l’Avellino con uno straordinario di Fella. Fa tutto Bernardotto che serve Santaniello, cross per l’attaccante salernitano che in rovesciata batte Branduani. Pane lascia la contesa. Dentro Leoni che debutta subito. Al 37′ assolo di Adamo che calcia a rete. Branduani bravo a parare a terra in due tempi. Al 41′ arriva il pareggio del Catanzaro. Tiro cross di Curiale che termina all’incrocio dei pali. Giallo a Miceli. Dopo tre di recupero finisce 1-1 il primo tempo tra lupi e aquile.

SECONDO TEMPO: Ripresa shock. Espulso Miceli per doppio giallo. A Pagani mercoledì sarà piena emergenza per Braglia. Al 48′, Contessa calcia alto la punizione da ottima posizione. Fuori Santaniello, dentro Silvestri e Tito rileva Adamo. Al 57′ passa il Catanzaro. Buco di Rocchi su assist di Martinelli che pesca l’attaccante giallorosso che batte Leoni. Ci prova Aloi al 71′. Sinistro alle stelle. Al 75′ errore di Leoni che regala palla a Di Massimo che calcia addosso al portiere biancoverde. Arriva il tris puntuale un minuto dopo con Di Piazza. Rocchi è da film horror. Gioco, partita, incontro. Avellino che sfiora al 78′. Ciancio sottomisura trova la parata di Branduani a terra. Corapi a cinque dal termine su punizione trova Leoni. Inguardabile Rocchi che concede un’altra chance a Di Piazza. Al 92′ ci prova Bernardotto. Palla alta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy