Cessione Avellino – Parla Circelli: “Il blasone di questa squadra ci spinge ad investire, non siamo improvvisati”

Cessione Avellino – Parla Circelli: “Il blasone di questa squadra ci spinge ad investire, non siamo improvvisati”

Le parole dell’imprenditore Circelli, membro della cordata interessata all’acquisizione dell’Avellino

di Redazione Sport Avellino

Dopo l’ok ricevuto dal Tribunale, la cordata Martone ha presentato l’offerta alla proprietà dell’Avellino per l’acquisizione del club. Ai microfoni di Radio Punto Nuovo, è intervenuto l’imprenditore Nicola Circelli, membro attivo del gruppo dell’ex direttore sportivo della Casertana, che ha commentato questa vicenda – dicendo: “Abbiamo fatto una proposta e speriamo che venga accolta. Aspettiamo una conferma, ma siamo già pronti. Cosa ci spinge a venire ad Avellino? Il blasone e la passione per questo sport. Abbiamo soldi da investire, non siamo improvvisati. Non abbiamo la certezza matematica, ma stiamo anticipando i tempi. Siamo risultati solidi al tribunale. Izzo sarà il presidente ma saremo tutti imprenditori alla pari senza velleità nel mostrarci. Anche Di Matteo è coinvolto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy