Dal Catanzaro al Catania. L’intenso novembre dell’Avellino di Braglia

Sei sfide in 22 giorni per i biancoverdi

di Filippo Abbondandolo, @filippoabb

Domenica pomeriggio contro il Catanzaro l’Avellino di Braglia tornerà in campo ad undici giorni di distanza dall’amaro pareggio subito in rimonta dalla Turris. Undici giorni per sbollire la rabbia, mordere il freno e riflettere. Undici giorni per ricaricare le pile e prepararsi all’intenso tour de force che attende i lupi nel mese di novembre. In 22 giorni Miceli e compagni scenderanno infatti in campo per ben 6 volte. Dopo la sfida con i calabresi ci sarà subito l’insidiosa trasferta di Pagani, seguita a ruota dall’impegno casalingo contro il Monopoli. Poco tempo per rifiatare ed ecco due incroci niente male con il recente passato. Prima il recupero con il Bisceglie di Bucaro, poi il faccia a faccia con Capuano in quel di Potenza. Un po’ di respiro e si chiude con la gara con il Catania, una sfida mai banale a sigillare un novembre di fuoco per i colori biancoverdi. Un novembre intenso che andrà a definire con maggiori certezze il ruolo che l’Avellino potrà avere in questo campionato.

Ecco nel dettaglio il riepilogo dell’intenso mese di novembre che attende la formazione biancoverde.

8 NOVEMBRE: Catanzaro (casa) (ore 15)

11 NOVEMBRE: Paganese (trasferta) (20:45)

14 NOVEMBRE: Monopoli (casa) (20:45)

18 NOVEMBRE: Bisceglie (casa) (20:45)

23 NOVEMBRE: Potenza (trasferta) (21)

29 NOVEMBRE: Catania (casa) (15)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy