Juary a PrimaTivvù: “E’ un momento difficile, restate a casa. Non dimentico mai Avellino e i suoi tifosi”

Le parole dell’ex attaccante dell’Avellino negli anni della Serie A

di Redazione Sport Avellino

Jorge Juary, ex attaccante dell’Avellino ai tempi della Serie A, ai microfoni dei colleghi di PrimaTivvù ha parlato del suo ritorno in Italia, a Milano e dei momenti con la maglia biancoverde – dicendo: “E’ un momento difficile, io aspettavo di tornare in Italia, in Irpinia che è nel mio cuore dove ho vissuto momenti stupendi con questa maglia straordinaria che non ho mai dimenticato, qualunque cosa succederà l’US Avellino e Avellino città saranno sempre nel mio cuore”.

Aggiunge: “Mi spiace per questa situazione, ero venuto per inaugurare le scuole calcio e anche io mi ritrovo chiuso in casa da 20 giorni. La cosa importante ora è la vita umana, restiamo a casa.un virus difficile e dobbiamo fare la nostra parte. In questo momento voglio trasferire anche a voi questo messaggio: restate a casa, la nostra vita è più importante di ogni cosa. Ho subito un intervento al cuore ma per fortuna è andato tutto bene e ho sentito l’amore straordinario della gente di Avellino, senza dimenticare chi mi ha portato ad Avellino e mi ha dato la gioia di indossare questa maglietta“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy