Picerno, mister Giacomarro: “Dimentichiamo Bisceglie, riscattiamoci contro l’Avellino”

Picerno, mister Giacomarro: “Dimentichiamo Bisceglie, riscattiamoci contro l’Avellino”

Il tecnico dei lucani avrà due rebus di formazione in vista della sfida contro i biancoverdi

di Redazione Sport Avellino

Archiviata la pratica con l’eliminazione dalla Coppa Italia avvenuta per mano del Bisceglie, il Picerno guarda con interesse alla sfida di domani pomeriggio alle ore 17:30 sul neutro di Potenza contro l’Avellino. C’è  voglia di riscatto nelle fila dei ragazzi di mster Domenico Giacomarro che all’edizione della Basilicata de Il Quotidiano del Sud ha fatto il punto della situazione: “E’ tempo di concentrarci sul campionato, avendo sempre il pensiero fisso al nostro obiettivo primario che è la salvezza. Sono comunque soddisfatto di come la squadra abbia interpretato l’impegno, nonostante avessimo diversi giocatori rientranti da infortunio quali Lorenzini ed Esposito, senza dimenticare anche Nappello che ha accumulato poco minutaggio finora ed è stato tra i migliori oltre il gol messo a segno.”

Grande rispetto e voglia di fare bene contro l’Avellino di Ignoffo: “Ci troveremo di fronte una squadra compatta che si difende con grande ordine ed organizzazione. Nello sviluppo della fase d’attacco dobbiamo essere abili a finalizzare, altrimenti se dovessimo essere frenetici e compassati nel portare troppo palla, rischieremo di risultare prevedibili, prestando il fianco a pericolose ripartenze.”

Per il Picerno – scrive sempre Il Quotidiano del Sud – restano in forte dubbio per la gara contro i biancoverdi sia Vanacore (infiammazione all’adduttore) sia Donnarumma uscito per infortunio e in attesa di responso medico circa l’entità dell’infortunio.

Ufficiale, invece, la rescissione col centrocampista classe 1991 Raffaele Vacca passato in serie D al Bitonto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy