Potenza, l’irpino Flammia: “Sarà emozionante sfidare l’Avellino al Partenio – Lombardi”

Potenza, l’irpino Flammia: “Sarà emozionante sfidare l’Avellino al Partenio – Lombardi”

Il dirigente dei lucani: “Caiata? Sta facendo tanto per il nostro club”

di Redazione Sport Avellino

“E’ quasi un sogno da irpino venire a giocare ad Avellino. Il calcio è uno sport bellissimo, deve vincere il tifo e ci troveremo di fronte due delle tifoserie più belle del nostro girone.” Così Daniele Flammia, Amministratore Delegato del Potenza Calcio prossimo avversario in campionato dei lupi ed irpino purosangue, presenta la sfida di lunedì sera al Partenio – Lombardi, intervistato da Radio Punto Nuovo.

Il dirigente dei lucani esalta le qualità del Presidente del club, Salvatore Caiata, e considera equilibrato il girone C di serie C: “Sta facendo cose belle per la Basilicata e ogni giorno al suo fianco hai sempre da imparare qualcosa.  E’ un campionato difficilissimo dove ogni gara va giocata e i risultati non sono scontati. Reggina, Bari si giocheranno le prime posizioni poi occhio a Ternana, Catania, Catanzaro e Teramo che verranno alla distanza. Da seguire il Potenza e la Virtus Francavilla. Spero da irpino che l’Avellino possa entrare nei playoff. Lunedì spero sia una bella partita con uno spettacolo degno di tale nome.”

Il Potenza si presenterà in Irpinia senza Emerson e mister Raffaele squalificati: “Emerson è un grande professionista ed una persona straordinaria. In gruppo ci sono dei giocatori di ottimo livello che lo sostituiranno. Riguardo il mister è la prima volta che accade: lui è incolpevole per quanto accaduto ma paga un regolamento severo rispetto a quanto accade in panchina. Chi andrà in campo dovrà dare il massimo.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy