Rastelli: “Finalmente si ricomincia, la squadra è pronta”

Giornata di conferenza stampa in casa Avellino. Quest’oggi arriva il Venezia, in occasione del secondo turno di Tim Cup. E’ la prima gara ufficiale per i lupi di Rastelli, che dopo un buon precamionato, sono pronti a tuffarsi nella nuova stagione. A parlare è proprio Massimo Rastelli. “Finalmente si inizia, oggi sarà l’occasione per vedere a che punto siamo. Affrontiamo una squadra che ha già una gara nelle gambe. Una squadra importante, ci sono tutte le insidie, nulla è scontato. Siamo consapevoli di aver lavorato bene in questi trenta giorni. La priorità è passare il turno”. Sulla sfida di giovedì è stato un test per mettere alla prova lo stato di forma della squadra, ricavando spunti giusti per il match di oggi: “Quella di giovedì ho diviso equamente la squadra, cinque titolari erano in campo nel primo tempo e cinque nel secondo. Ma tutti dipenderà di chi sarà pronto. Rispetto l’anno scorso ci sono più alternative abbastanza valide in alcuni ruoli, mi permette di avere più scelte”. Capitolo sui giovani: “Devono crescere sotto tutti gli aspetti da quelli tattici a quelli mentali senza mai dimenticare quelli tattici. Bisogna pazienzare e lavorare duro”. Il mix tra vecchia guarda e nuovi arrivi: “Sono arrivati ragazzi che sanno giocare. Chiunque metti accanto a Castaldo apprende bene. Abbiamo attaccanti diversi l uno dall’altro. Molti hanno risentito dei carichi di lavoro. Altri arrivano da acciacchi ancora da smaltire”. Detto che il modulo di rifermento sarà il 3-5-2 questo è un sistemo di gioco di essere molto offensivo e nello stesso tempo molto difensivo. Ripeto ora ho più soluzioni”. E su Soumarè: “Lui è un giocatore giovanissimo ha dimostrato fin qui, sia negli allenamenti che nelle partite, di essere pronto e sveglio si è adatto su tutti i ruoli. Un giocatore con ottime doti, un giocatore tuttofare”. Sul mercato? Non parliamo di mercato, abbiamo completato il reparto difensivo con Chiosa, siamo al completo per ora ma bisogna ancora fare delle giuste valutazioni”.

Leggi anche

Formia – Avellino, le pagelle della sconfitta irpina: bene Riccio, rimandato Trapani

Costa 6+: una buona prova dal punto di vista del playmaking e dell’attitudine. Valutazione e plus …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.