Sidigas Avellino – Dolomiti Energia Trento, le pagelle dei biancoverdi

Ritorna l’appuntamento settimanale con le pagelle della squadra biancoverde a cura di Alfredo Bartoli.

 

Anosike 7,5: stavolta i rimbalzi sono 19 (con 12 punti e 6 falli subiti) e contro una delle migliori frontline, numeri alla mano, del campionato. Lui se li scrolla di dosso, in maniera quasi indifferente. Secondo noi non solo il miglior centro del campionato

Gaines 6,5: segna i canestri decisivi e sale di tono quando se ne sente il bisogno. Per il resto sembra sempre un po’ avulso e poco coinvolto. Dovrebbe essere più “faro” e meno “flash”.

Cadougan 6: sufficienza più che meritata per l’ex Marquette. 11 minuti con 2 punti e 3 assist. Sta salendo di condizione e sta dimostrando che il campo lo può tenere più che bene.

Picariello ne.

Hanga 7: non fa canestro da fuori, altrimenti non sarebbe qui. Perché per il resto è un manuale di pallacanestro: cancella Tony Mitchell nel primo tempo (che segna soprattutto sui cambi in emergenza sui pick and roll) e nel quarto periodo sale di colpi anche in attacco, andando spesso al ferro e chiudendo comunque con 16 punti, oltre ai soliti 3 rimbalzi e 3 assist.

Banks 6.5: 13 punti ed è una notizia visti i 3 tiri contro Sassari. Cui aggiunge anche 4 assist (ma 4 perse). Non sporca il foglio, ma il problema è che a lui è richiesto farlo.

Cavaliero 6: sembra avere un po’ le ruote sgonfie, nel senso che non ha la forza per fare al meglio entrambe le fase. Stasera bene in attacco (13 punti e un 2+1 decisivo con Trento in rimonta), ma in difesa soffre un po’ contro tutti.

Cortese sv: 3 minuti e stop.

Trasolini 6,5: qualche errore lo fa ancora (soprattutto in difesa sui pick and roll), ma i progressi sono evidenti. 18 minuti con 4 punti, 4 rimbalzi e 2 stoppate ma soprattutto una presenza vera e intensa. Severini ne Lechthaler 6: in difesa è il solito manuale, in attacco porta blocchi e sostanza.

Harper 6.5: in difesa è una guerra persa che fa andare ai matti coach Vitucci che però sa che in attacco è un fattore. 11 punti e 7 rimbalzi comunque li porta a casa.

Leggi anche

Formia – Avellino, le pagelle della sconfitta irpina: bene Riccio, rimandato Trapani

Costa 6+: una buona prova dal punto di vista del playmaking e dell’attitudine. Valutazione e plus …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.