Sidigas, il “sì” di Gaines atteso entro il week end

Una trattativa iniziata nella giornata di ieri e che potrebbe chiudersi con esito positivo per la Sidigas in nottata o nelle prossime ore. Sundiata Gaines è sempre più vicino ad indossare la canotta della Scandone, andando a ricoprire il ruolo di playmaker titolare all’interno dello scacchiere che coach Frank Vitucci e il Direttore Generale Antonello nevola stanno allestendo per la prossima stagione. La Scandone è attualmente l’unica formazione italiana sulle tracce del regista che già conosce il nostro campionato per aver indossato la canotta della Pallacanestro Cantù nella stagione 2008/2009, nel suo primo anno da professionista. Avellino è in cima alle preferenze del prodotto dell’Università di Georgia ma c’è da battere la concorrenza di altri club europei. L’interesse per il giocatore nativo del Queen da parte del sodalizio biancoverde non nasce in questa sessione di mercato ma già nelle stagioni precedenti quando la dirigenza irpina aveva individuato in Gaines il regista adatto da inserire a stagione in corso senza poi riuscire ad ottenere il fatidico sì. Questa sembra la volta giusta affinché l’ex giocatore con trascorsi anche in Nba (centodiciotto partite tra New Jersey Nets, Utah Jazz, Minnesota Timberwolves e Toronto Raptors) possa diventare ufficialmente un lupo e diventare il fulcro del nuovo roster rinnovato dagli arrivi di Banks, Anosike e in attesa delle ufficialità relative a Bizzozi, Cavaliero, Cortese e Trasolini. La firma di Gaines garantirebbe una discreta mole di tonnellaggio fisico (da sempre caratteristica che accomuna i playmaker alla corte di Vitucci), ottime doti di palleggio, di tiratore e, soprattutto, di penetratore in grado di pungere nel cuore delle retroguardie avversarie. Per un Gaines pronto ad assumere il ruolo di leader, c’è da trovare una soluzione alla questione Jaka Lakovic cui la società sta vagliando la migliore soluzione sul contratto in essere con lo sloveno. Una storia che sta caratterizzando l’estate della Sidigas e che potrebbe subire una sensibile impennata dettata dall’accordo con Sundiata Gaines. Un nome che certifica sempre di più la voglia di riscatto della Scandone.

Leggi anche

Scandone, 8° giornata: lupi ultimi in classifica, fallito l’aggancio a Pozzuoli e Sant’Antimo

LE GARE DELLA OTTAVA GIORNATA: Bcp Virtus Cassino – Geko Psa Sant’Antimo 78-61; Luiss Roma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.