Teramo-Avellino 1-1: la cronaca del pareggio del “Bonolis”

Primo Tempo
Al 2′ ci prova da fuori Fella. Palla che si perde lontano dalla porta di Lewandovski.
Brivido per i lupi al 4′. Silvestri perde palla, Pinzauti si invola in area, bravo Rocchi in diagonale a spazzare.
Al 9′ passa in vantaggio il Teramo con Bombagi. Batti e ribatti in area, l’ex Paganese è il più lesto di tutti a ribadire in rete. Difesa dei lupi distratta nella circostanza.
Al 13′ inserimento di D’Angelo in terzo tempo. Colpo di testa tra le braccia di Lewandovski.
Al 23′ Aloi spreca una punizione da ottima posizione calciando alle stelle. Lupi che faticano a fare gioco.
Primo giallo del match. Aloi finisce sul taccuino dei cattivi.
Al 34′ velleitaria conclusione di Ciancio. Avellino senza convinzione.
Braglia non soddisfatto del rendimento dei lupi in questo primo tempo.
Al minuto 40 l’Avellino non ha mai calciato in porta. Giallo anche a Braglia nel finale della prima frazione.
Ci prova Rocchi al 45′ su punizione. Fuori.
Al 45′ è Teramo uno, Avellino zero.

Secondo Tempo
Cambia Paci. Di Francesco rileva Viero.
Al 55′ rigore per l’Avellino. Bernardotto supera Diakite che lo stende. Sonny D’Angelo realizza dal dischetto segnando il suo secondo rigore di fila dopo quello messo a segno al Monopoli. Tre rigori conquistati dall’ex Vibonese e Lanusei.
Al 61′ debutto per Carriero. Adamo gli cede il posto.
Al 67′ Fella ci prova da fuori ed esalta Lewandovski.
Fuori Tito e lo stesso Fella. Dentro Baraye, anch’esso subito al debutto e Santaniello.
Al 73′ Costa Ferreira spara, Forte blocca.
Al 75′ Avellino fortunato. Costa Ferreira pennella con il sinistro, Pinzauti di testa colpisce il palo. A due dalla fine anche Errico in campo che rileva Bernardotto.
Al 91′ botta da fuori di Costa Ferreira alta sopra la traversa.
Al 94esimo Caldera manda tutti negli spogliatoi.
Al “Bonolis” è uno a uno.

Leggi anche

Avellino

Real Madrid eliminato da una squadra di C: il precedente dei lupi

L’Alcoyano ha eliminato i Galacticos dalla Copa del Rey: nel ’93 un’impresa simile toccò ai …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.