Vitucci: “Giusto atteggiamento difensivo, Gaines è stato decisivo”; Esposito: “La nostra difesa? Una porcheria”

“Commento con soddisfazione una vittoria che abbiamo meritato perchè abbiamo messo in campo la giusta attenzione difensiva e quindi l’attacco è venuto di conseguenza. – Questo il primo commento della gara di coach Vitucci dopo la bella vittoria bel derby a Caserta – Abbiamo cinque giocatori in doppia cifra ma ripeto che è l’atteggiamento giusto e di squadra ad aver fatto si che ci fosse questa prestazione. Noi avevamo molto da perdere perchè dall’altra parte avevamo una squadra con il cambio di allenatore, un derby. Auguro il meglio ad Enzino e a Caserta e sono sicuro che Esposito sia l”uomo giusto per dare quel cambio di morale. Stasera Gaines ha avuto un approccio importantissimo da entrambe le parti del campo è chiaro che lui per noi è un giocatore fondamentale”.

ESPOSITO (PASTA REGGIA CASERTA): “Facciamo tanta fatica a giocare contro le squadre forti atleticamente per cui dobbiamo ricomincia a mettere delle regole difensive chiare che devono essere accettate da tutti. In attacco credo che, con tutti i campi che abbiamo fatto, abbiamo portato a casa almeno 80 punti. Abbiamo appena iniziato a lavorare sulle transizioni difensive. Ora cominceremo proprio dalle regole del minibasket, sugli 1 vs 1, sugli aiuti e sui cambi e non le porcherie di oggi. Mancano 18 partite e credo che possiamo raggiungere la salvezza e qui rimarrà solo chi crederà veramente nel nostro obiettivo. Servirebbero un paio di giocatori più atletici ma purtroppo non posso fare questi cambi e quindi io lavorerò per migliorare e trovare altre carte. Chi vedrete in panchina ed in tribuna vorrà dire che non ha accettato come io voglio che si lavori. Moore ho deciso di inserirlo perchè avevo bisogno di un giocatore più pronto rispetto ad Avramov e non potevo lasciare Mordente e Tommasini dietro Capin in fase di playmaking. Ero molto preoccupato della fisicità e degli 1 vs 1 di Avellino.Dobbiamo cercare di lavorare sulle poche qualità atletiche e puntare più sulle qualità tecniche che abbiamo”

Leggi anche

La Sandro Abate si tinge ancora di azzurro, altro calcettista convocato in Nazionale

La prossima settimana l’Italfutsal sarà impegnata con le qualificazioni per l’Europeo del 2022. Per le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.