Volley Coppa Italia: l’Acca Montella vuole l’impresa con Terracina

Prima gara casalinga di Coppa Italia per l’Acca Montella che questa sera alle 20:00 presso la palestra di Cassano Irpino ospita per la gara di ritorno diCoppa Italia del Volley Terracina.
Nella gara di andata dello scorso 1 ottobre la squadra di mister Alberto Matarazzo è andata oltre ogni pronostico violando il PalCarucci col punteggio finale di 3-2. Per le pallavoliste irpine c’è tanto desiderio di conquistare il passaggio del turno nella manifestazione che aumenterebbe le certezze in vista del debutto in campionato fissato per domenica 19 ottobre in casa del Cutrofiano: “Terracina è un’avversaria ostica tecnicamente – sottolinea mister Alberto Matarazzo – Ci attende una gara difficile ma contiamo nell’apporto del nostro pubblico davanti al quale giocheremo per la prima volta in questa stagione. Vogliamo il passaggio del turno.”
Nel primo appuntamento in terra laziale l’Acca è stata protagonista di un buon avvio salvo poi concedere la scena a Carminati e compagne nella parte centrale della gara.
La svolta è arrivata negli ultimi due set grazie ai cambi, decisivi, apportati dallo staff tecnico che hanno aperta la strada della vittoria al team montellese.
“L’Acca dovrà evitare cali di concentrazione e fare attenzione all’ottima battuta che contraddistingue il gioco di Terracina. – prosegue Matarazzo – Noi dovremo farci trovare pronte al muro e in difesa.”
Avversari da tener d’occhio nella compagine allenata da Lorenzo De Gregoriis saranno Arnoldi chenove giorni fa ha timbrato il cartellino con 15 punti. Attenzione puntata anche su Carminati e Gianneschi che in coppia hanno messo a segno ben trentatrè punti.
L’Acca si affiderà sulla verve offensiva di Adriana Kostadinova, trascinatrice nel match d’andata con ventisei punti: “Conosciamo tutti le sue qualità. Adriana con il suo valore ci dà una grande mano a poter competere in competizioni del genere. Il gruppo avrà al tempo stesso un ruolo fondamentale per la gara di questa sera.”

Leggi anche

Scandone, nel gruppo D1 Sant’Antimo corre ai ripari: ecco Alessandro Sperduto

La PSA Sant’Antimo è lieta di ufficializzare l’ingaggio di Alessandro Sperduto, guarda-ala classe 2000 di 193 cm che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.