Volley: Montella non pervenuta, a Cisterna di Latina arriva un brusco ko

Nel Palazzetto dello Sport  di Cisterna di Latina, contro la prima della classe, la Omia Volley 88, le ragazze del Presidente Alba Buccella trovano la terza sconfitta del campionato di serie B1 girone D. Onore alle ragazze laziali, sempre in testa, hanno giocato la partita perfetta, imbrigliando le irpine in un match dove la forza e la tenacia, elementi  primari, hanno fatto da padrone.

 

OMIA VOLLEY 88 CISTERNA DI LATINA: Centi 8, Dal Canto 11, Bonciani 1, Orsi 7, Liguori 16, Bertiglia 18, Marinelli, Cheli, Vittozzi, Chieregato, De Angelis, Noschese.  All. Droghei Williams.

Dei 140 attacchi i punti sono: 6 muro – 54 attacco – 1 ace.

Errori: 7 attacco – 1 ricezione – 6 battuta.

ACCA MONTELLA: Altomonte 3, Kostadinova 13, Boccia 10, Mauriello 10, Piscopo 5, Labate 5, Matarazzo S. 3, Parisi, Panno , Murri, Passaseo Granese, Cione. All. Matarazzo Tosco Alberto.

Dei 153 attacchi i punti sono: 4 muri – 44 attacco – 1 ace.

Errori: 11 attacco – 1 ricezione – 2 battuta.

 

Mister Matarazzo scende in campo con Altomonte opposta a Mauriello, sulle bande Kostadinova e Boccia, centrali Labate e Piscopo, libero Parisi. Dopo un avvio equilibrato delle due squadre, la Omia Cisterna supera di due punti l’Acca Montella al primo stop (8-6). Si fanno notare, nelle file del Cisterna, la prima banda Liguori e l’opposto Bertiglia, le quali, mettono scompiglio nelle retrovie dell’Acca Montella. Niente da fare neanche al secondo time-out, e i punti di divario sono quattro (16-12). Il set si chiude in favore delle Laziali.

Inizio del secondo set. Dopo una buona strigliata di mister Matarazzo, le irpine cominciano a macinare gioco con Kostandinova, Boccia e non di meno Mauriello. Buona la prestazione del libero Parisi che sostituisce Panno. Al primo time-out Acca avanti di un punto (7-8) e sempre di un punto al secondo time-out (15-16). Mister Droghei della Omia richiama in panca le proprie ragazze per assestare qualche ingranaggio che sta venendo meno. E bene fa perche al rientro le cisternesi superano le irpine e vincono per 25 a 23.

L’innesto di Matarazzo Serenella ed il centrale Murri non danno la sterzata che il tecnico irpino si aspettava. Il terzo set tutto di marca laziale. Al primo time-out avanti di tre punti (8-5) danno sicurezza per un prosieguo al dir poco semplice. Acca Montella sempre a rincorrere le avversarie, si allunga il divario (16-11) e poi (21-16). Omia volley 88  Cisterna, capolista, vince con facilità (25-19). Un sabato da dimenticare per L’Acca Montella che si inchioda a quota 7 nella classifica generale. Domenica 23 novembre nella palestra comunale di Cassano Irpino alle ore 17,00 sarà di scena la Golem software Palmi Rc.

 

Leggi anche

L’ Atripalda Volleyball batte Martina e consolida il settimo posto

Ad Avellino Martina si arrende 3 a 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.