Eccellenza – Il San Tommaso stoppa la Nocerina

Pareggio tra San Tommaso e Nocerina. A San Michele di Serino e a porte chiuse, biancoverdi e rossoneri si dividono l’intera posta in palio giocando una buona partita a tratti a ritmi elevati. Nel San Tommaso novità Dello Russo all’esordio dal primo. Si rivede in panchina Francesco Ripoli. Nelle fila rossonere il tandem Ferraioli-Santoriello è nuovamente schierato dall’inizio da mister Criscuolo. Partono forte i molossi. Al 2’ Ferraioli si beve con un tunnel Di Gianni e calcia a colpo sicuro. Reattivo Afeltra in angolo. Al 5’ è De Feo a sfiorare la rete con De Feo ma l’ex Sporting Atripalda calcia a lato da ottima posizione. L’occasionissima però per i padroni di casa capita sui piedi dell’ex Saveriano che smarcato da Avallone da solo a porta vuota si perde sul più bello. Il gol del San Tommaso è maturo ed arriva al 13’. Piazzato di Liguori, anche oggi il capitano biancoverde risulterà tra i migliori, stacco di carlo De Feo, palla nel sacco. Il vantaggio però scuote al Nocerina che perviene al pareggio dopo solo un giro di lancette. Verticalizzazione di Ferrara per Ferraioli, sponda di Santoriello per il regista molosso che appoggia a Limatola bravo ad inserirsi tra le linee e beffare Afeltra in uscita disperata. La Nocerina ci crede. Al 30’ punizione di Della Femina dal limite, palla di poco a lato. Due minuti più tardi De Feo sulla sinistra crea scompiglio, ma calcia malamente con il sinistro sprecando la chance. Nella ripresa in casa rossonera a portare la croce è il solo Ferraioli. Al 55’ una sua punizione mette i brividi ad Afeltra, poi al 65’ offre a Santorielo un assist al bacio che l’ariete rossonero non sfrutta a dovere. Nocerina in palla anche con il neo entrato Guzzi, il San Tommaso è sulle gambe ma non rinuncia alle ripartenze con il rientrante Ripoli. Al 73’ Guzzi ci prova di testa dopo un calcio d’angolo di Ferraioli. Nocerina vicina al vantaggio al minuto 83 con Adiletta. Negli ultimi minuti di gioco il San Tommaso si fa vivo in due circostanze. All’86’ è prodigioso D’Antonio su Ripoli. Imbeccato da Liguori, stacco poderoso dell’ex Battipagliese, paratona dell’estremo difensore molosso che d’istinto nega la gioia del gol al calciatore di Monteforte e un giro di lancette dopo su piazzato dello stesso Liguori. Un minuto dopo è Afeltra ad imitare il collega di reparto esaltandosi con un colpo di reni sullo stacco dell’immarcabile Ferraioli. Dopo quattro di recupero Iacovacci di Latina, oggi pessima la sua direzione manda tutti negli spogliatoi. Un punto che muove la classifica di entrambe che può soddisfare i due tecnici Silvestro e Criscuolo. La strada verso la salvezza è intrapresa.

Tabellino:
San Tommaso:Afeltra, Tornatore, Di Gianni, Liguori, Trifone, Tirri, Dello Russo (55’ Ripoli), Avallone, D’Acierno, Saveriano (80’ Ambrosino), De Feo (83’ Bergamino).
A disp: Boglione, Moffa, De Nardo, Romano
All: Silvestro
Nocerina: D’Antonio, Ferrara L., Adiletta,Della Femina, Trezza, Magliocca, D’Ambrosio (70’ Ferrara M.), Galdi (89’ Senatore), Santoriello (75’ Guzzi), Ferraioli A., Limatola
A disp: De Sio, Di Riso, Ferraioli V., Zambrano
All: Criscuolo
Arbitro: Iacovacci di Latina, assistenti Borrelli di Ercolano e Palomba di Torre del Greco
Reti: 13’ De Feo, 15’ Limatola
Ammoniti: Ferrara, Liguori, Saveriano, Trezza
Note: gara giocata a porte chiuse a San Michele di Serino

 

Leggi anche

baraye

Mercato, Baraye-Avellino: novità sulla formula dell’operazione

Novità sulla trattativa per portare il senegalese in biancoverde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.