Promozione – Grotta che colpo! Espugnato il “Canada”

Colpo grosso del Grotta di mister Salvio Casale. Il suo Grotta resta in scia del Montesarchio e continua a sperare. Esordio dal primo minuto in casa Cervinara per Zolfo. Al 13’ Cervo in vantaggio con Bovino. Splendido calcio piazzato che si insacca alle spalle di Galasso. Esplode l’impianto caudino oggi gremito fino all’osso. Alla mezz’ora si fa vivo il Grotta con Torsiello che calcia da fuori, para a terra Barbarino. Nella ripresa i giallorossi partono forte e lo scatenato Torsiello al 60′ spreca davanti a Barbarino. Al 75’ il pari. Della Marca per Guardabascio che se ne va e trafigge Barbarino in uscita. Il Grotta ci crede e a pochi minuti dal triplice fischio completa la rimonta. Destro secco di Miele, prodezza di Barbarino sul tap-in il più lesto di tutti è il solito Torsiello che a porta vuota sigla il punto del definitivo due a uno. A fine gara la festa è giallorossa. primo stop per Cagnale.
Tabellino:
Cervinara: Barbarino, Cioffi, Pace ( 33’ st Addesso), Zolfo ( 21’ st Cillo), Pepe, Ancillotti, Bovino, Di Maio, Stellato, Clemente Mariano, Morcone (12’ st Iachetta).
A disp.: Credendino, Martone, Morzillo, Cimmino.
All.:Cagnale
Grotta: Galasso, Penta, Grasso, Squarciafico, Guardabascio Gianluca, Sepe (Miele 11’ st), Inglese (20’ st Napolillo), Russolillo, Guardabascio Pino, Della Marca (32’ st Tammaro), Torsiello.
A disp.: Meccariello, Cavotta, Lucarelli, Ciccone
All.: Casale
Arbitro: Apicella della sezione di Napoli
Marcatori: 13’ pt Bovino (C), 29’ st Guardabascio, 40’ st Torsiello (G)
Note: ammoniti: Napolillo, Squarciafico (G), Ancillotti, Clemente, Cioffi (C). Circa 300 spettatori.

Leggi anche

baraye

Mercato, Baraye-Avellino: novità sulla formula dell’operazione

Novità sulla trattativa per portare il senegalese in biancoverde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.