Modena 1- Avellino 0. I canarini vincono di misura grazie alla rete di Bianchi

L’Avellino per la 40a giornata del campionato di Serie B affronta il Modena. Un crocevia importante. I ragazzi di Rastelli dopo il “pareggio-furto” contro il Trapani, vogliono tornare a casa con punti importanti in chiave play off. Contro i canarini manca Fabbro, fermo per un turno per squalifica. Rientra Zappacosta. I problemi per Rastelli non finiscono qui. Difatti Izzo, che in settimana ha svolto lavoro differenziato, non parte titolare. Al suo posto largo a Saulo Decarli. In mediana assente anche Mariano Arini. Centrocampo composto da Schiavon, Togni e D’Angelo. In trequarti Ladrière vince il ballottaggio con Ciano. In avanti confermati Galabinov-Castaldo. Novelli cambia poco o nulla. Dentro Marzoratti. In avanti largo alla coppia gol Granoche-Babacar.

FORMAZIONI UFFICIALI:

MODENA(4-4-2): Pinsoglio; Gozzi, Marzorati, Zoboli, Garofalo; Molina, Bianchi, Signori, Rizzo; Granoche, Babacar. A disp.: Manfredini, Calapai, Cionek, Manfrin, Nardini, Salifu, Mazzarani, Stanco, Mangni. All. Novellino 

AVELLINO(4-3-1-2): Seculin; Izzo, Peccarisi, Pisacane; Zappacosta, D’Angelo, Arini, Schiavon, Bittante; Castaldo, Galabinov. A disp.: Di Masi, Decarli, Millesi, Togni, Angiulli, Ladriere, Ciano, Soncin, Biancolino. All. Rastelli.

 PRIMO TEMPO:

10′  Ci prova dalla distanza Togni, pallone che termina al lato

15′ Palla al centro di Zappacosta, sfera che arriva a Schiavon prova con il destro pallone che termina alto

20′ Carica il destro Bianchi, il pallone va fuori

22′ Palla al centro di Togni su punizione Galabinov prova a svirgolare con l’esterno palla alta

25′ Sinistro di Rizzo che termina al lato di poco

28′ Se ne va Garofalo, Togni lo atterra sarà giallo. Cartellino pesante visto che salterà la sfida contro la Reggina

29′ Fuori Zoboli dentro Gozzi

37′ Scarico di Granoche per Garofalo, l’esterno prova la botta dalla distanza pallone alle nuvole

43′ Babacar dalla distanza con un destro a giro, leggere deviazioni di Peccarisi, pallone che scheggia il palo

Saranno 3 i minuti di recupero al Braglia

45’+1 Colpo di testa di Bianchi, Seculin blocca in presa sicura

Termina il primo tempo qui, 0-0. Discreto primo tempo. Al Modena manca un calcio di rigore per fallo di mano di D’Angelo. Su Togni da rivere il fallo su Zoboli, costretto ad uscire. Per i biancoverdi una sola conclusione in porta, una conclusione sbilenca di Schiavon. Per i ragazzi di Novellino, un palo scheggiato da Babacar.

Si riparte: nessun cambio

48′ GOL MODENA: Palla al centro di Garofalo, Cionek colpisce la traversa, palla respinta dal legno si tap in si trovare di testa Bianchi. Modena avanti.

51′ Fuori Ladrière dentro Ciano, Rastelli cerca di irrobustire il reparto offensivo

57′ Fallo di Cionek su Castaldo, Cervellera gli sventola il cartellino giallo in faccia

59′ Fuori Babacar per problemi alla spalla dentro Stanco

61′ Fuori Togni dentro Soncin

62′ La scelta si rivela azzeccata, l’ex Ascoli è un treno in corsa e prova il tiro in porta, Pinsoglio si salva

65′ Giallo per Decarli, punizione di Garofalo che serve Cionek, il polacca incorna Seculin blocca

67′ Verticalizzazione di Rizzo che sere Stanco che calcia, Seculin mette in angolo, miracolo dell’ex Fiorentina

70′ Scarico di Soncin di testa per Galabinov, il bulgaro prova l’esterno il pallone termina fuori

71′ Fallo di Stanco su D’Angelo, è giallo

72′ Prova da fuori area Ciano, Pinsoglio manda in angolo

77′ Fuori Castaldo dentro Biancolino

89′ Doppia emozione. Palla al centro per Soncin palla deviata in angolo. Sul corner pallone al centro di Ciano, svetta di testa Galabinov pallone alto

90+4: Rosso per Molina per fallo da dietro su Ciano

90+4 Ciano serve al centro Biancolino che colpisce di testa pallone che viene bloccata dall’estremo difensore gialloblu

Finisce qui.

Leggi anche

Scandone, che batosta: Cassino domina e vince 61-94

Non ci poteva essere modo peggiore per concludere questo girone di andata: Cassino domina in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.