Parla Abodi: play off con più di 4 squadre. Si decide entro domani

Si è tenuta oggi a Milano la riunione della Lega di B per ciò che concerne alcuni aspetti molto caldi. Tanti i punti importanti toccati dall’assemblea. In primis lo sponsor. Sarà NGM l’altro main sponsor della Serie B. Il marchio dell’emergente azienda di apparecchi tecnologici di ultima generazione apparirà dietro ogni maglietta di ogni calciatore.

Ma del tema più importante ne ha parlato in prima persona il presidente di lega, Andrea Abodi, che a fine riunione ha rilasciato alcune dichiarazioni ai giornalisti presenti in via Rosellini. Si è discusso dei nuovi play off. Già, proprio quei play off che tante polemiche hanno suscitato nell’ultima stagione. Abodi ha annunciato che i nuovi play off hanno come obiettivo quello di rendere il campionato più avvincente e combattuto fino alla fine. Tale idea verrebbe messa a punto allargando il numero di squadre partecipanti agli spareggi promozione. Non si andrebbe a modificare l’assetto degli scontri diretti. Infine resterebbe immutata la regola dei 9 punti di distacco tra la terza classificata e la quarta, fondamentale per la disputa dei play off. Nulla cambia invece per i play out. Stesso numero di squadre, e non più di 5 punti di distacco affinché gli spareggi si svolgano. Ma tutto questo va ratificato entro domani dalla federazione, per permettere al nuovo regolamento di entrare in vigore già da questa stagione.

Infine si è parlato di calcio scommesse. Ogni giocatore di Serie B, entro le prime due giornate di campionato, dovrà portare a termine un giuramento nel quale dovrà promettere di non scommettere né in Italia né in nessun’altra nazione.

Leggi anche

Scandone, che batosta: Cassino domina e vince 61-94

Non ci poteva essere modo peggiore per concludere questo girone di andata: Cassino domina in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.