Rastelli: “Buon pareggio, ma si poteva vincere”

L’Avellino continua con la sua striscia di risultati utili, ma continua ancora il profilo basso di mister Rastelli. Dopo il pareggio arrivato contro la Reggina il tecnico dei lupi dichiara:”“Nel primo tempo sono andati a mille, poi nella ripresa c’è stato il comprensibile calo. Abbiamo spinto e abbiamo pareggiato e con un pò di fortuna potevamo vincere la partita. Noi scendiamo in campo cercando di dare il massimo“. L’Avellino continua ad inseguire il suo l’obiettivo prefissato la salvezza infatti, Rastelli dichiara: “Dobbiamo tenere i piedi per terra perché puntiamo alla salvezza e quanto prima arriva meglio è“. Sul vantaggio della Reggina il tecnico spiega:”Nel primo tempo abbiamo preso gol al primo tiro, poi nella ripresa siamo usciti bene, Zandrini ha fatto una grande parata e c’era il possibile fallo di mano di Lucioni. La Reggina ha dato tutto ciò che poteva dare. I loro limiti poi sono venuti fuori, anche perché non è facile giocare contro una squadra in salute”. Domenica arriva il Padova e poi la sosta, aspetto preso in considerazione in conclusione da Rastelli che spiega:”La sosta lunga gli servirà per aggiustare la squadraa recuperare le forze perchè in questo finale di stagione di andata abbiamo giocato quasi ogni tre giorni”.

Leggi anche

Scandone che beffa! Rimonta e controrimonta: vince Salerno 85-79

Avellino sciupa un vantaggio a pochi secondi dalla fine, regalando la vittoria alla Virtus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.