Rastelli:”La sfida contro il Palermo arriva al momento giusto. Siamo carichi”

Stemperate le polemiche che hanno contraddistinto la settimana. E’ tempo di passare al calcio giocato e parlato. Stamane giornata di conferenza stampa in casa Avellino. A presentarsi a taccuini e microfoni è il tecnico dei lupi, Massimo Rastelli. Domani l’Avellino affronterà la “regina” del torneo cadetto, il Palermo. E’ evidente la gioia sul volto del tecnico dopo aver acquisito matematicamente la salvezza, difatti dichiara:”Dobbiamo essere soddisfatti di quanto abbiamo fatto finora”. Contro il Palermo di certo non sarà una passeggiata, ma il trainer biancoverde stempera fiducia:”La sfida contro i rosanero arriva al momento giusto. Siamo consapevoli di affrontare una corazzata. Nella gara d’andata abbiamo disputato una buona partita,nonostante il risultato”. Rastelli dedica spazio anche ai singoli:”Per quanto riguarda Zappacosta e Peccarisi posso dire ampiamente che stanno ritrovando la condizione ideale di gioco. Poi ci sono calciatori come Angiulli, Pizza e Ladrière che stanno dando il massimo dandomi più scelta”. Il pensiero di oggi va sicuramente al chiarimento che si è avuto tra squadra e tifosi:”E’ stato un chiarimento vero. Quello che è accaduto sabato è stata una forte reazione emotiva. Il comunicato della società “Uniti si vince” deve essere da motto per tutte le prossime gare”.

Leggi anche

Scandone che beffa! Rimonta e controrimonta: vince Salerno 85-79

Avellino sciupa un vantaggio a pochi secondi dalla fine, regalando la vittoria alla Virtus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.