Serie B, Balata: “Quanto accaduto finora non dipende da me”

Serie B, Balata: “Quanto accaduto finora non dipende da me”

di Redazione Sport Avellino

Ieri si è svolta la finale playoff tra Cittadella e Verona che ha visto la formazione veneta uscirne vincitrice conquistando la promozione in Serie A con un netto 3-0, ribaltando il risultato dell’andata che aveva visto il Cittadella primeggiare per 2 reti a zero. Mauro Balata, presidente della Serie B, intertervenuto ai microfoni di Rai Sport, commenta la stagione del campionato cadetto appena “conclusa” dedicando un passaggio anche alla situazione playout, con Venezia e Salernitana intenzionate a non scendere in campo il 5 giugno: “Stagione difficilissima? Non lo so. È stata una stagione molto bella conclusa con una partita tra due squadre che si sono affrontate fino all’ultimo minuto. È stato un campionato bello, di qualità, con l’innovazione del VAR. Le criticità non sono dipese da noi. Ci vogliono delle regole definite, un sistema di controlli che funzioni che consenta a tutte le società di avere la parità delle armi. Io cercherò di mettere il massimo impegno su questo. Quello che è accaduto nel finale di campionato non è dipeso né dal sottoscritto né dalla mia lega”

Serie B – Oggi attesa sentenza del Tar su playout, spunta ipotesi ripristino campionato a 22 squadre

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy