Serie B: le curiosità della prima giornata

Novellino contro Foscarini. I due mister con più presenze in B si sfidano nella priam giornata di campionato. E’ una delle curiosità segnalate da Footballdata agenzia giornalistica specializzata in dati e statistiche dei campionati di calcio.

1 Il campionato di serie B 2014/15 si apre dal “Curi” di Perugia con una sfida che ha il sapore di serie A, visti i trascorsi in massima divisione di Perugia e Bologna. Nei 17 precedenti in Umbria, Bologna vittorioso una sola volta, 3-1 in data 26 novembre 2000, in serie A.

1 L’unico precedente in Irpinia tra Avellino e Pro Vercelli si è giocato il 7 marzo 2012, con vittoria biancoverde per 2-1 in I divisione. La gara era stata precedentemente rinviata due volte, il 12 febbraio ed il 18 febbraio del medesimo anno, in entrambi i casi per neve.

10 Dopo dieci anni prima volta da ex per mister Pellegrino contro la Virtus Lanciano, che ha allenato nella stagione 2004/05, in serie C-1, chiudendo quella stagione al settimo posto e sfiorando per un soffio l’accesso ai playoff promozione.

8 La Virtus Lanciano non perde alla prima giornata di campionato dal 3 settembre 2005, quando in C-1 venne sconfitta 0-1 a Frosinone. Negli 8 seguenti debutti, il bilancio rossonero è stato di 5 vittorie e 3 pareggi.

3 Terza volta da ex al “Matusa” per Ivo Iaconi, che finora non ha mai battuto da avversario il Frosinone: 3-3 con l’Ascoli nella B 2007/08, 1-0 ciociaro nella B 2010/11, quando Iaconi guidava la Triestina. Iaconi è stato l’allenatore che, nella stagione 2005/06, ha portato per la prima volta il club del presidente Stirpe in serie B e, confermato l’anno successivo, condusse i ciociari alla salvezza, chiudendo la prima stagione cadetta al 12° posto.

6 Il Bari non perde alla prima giornata di campionato dal 2007, quando – in serie B – il Pisa vinse al “San Nicola” per 2-1. Poi 2 vittorie e 4 pareggi nei 6 debutti successivi fino ai giorni nostri.

1998 E’ datato addirittura 6 settembre 1998 l’ultimo pareggio della Ternana alla prima giornata di campionato, 0-0 al “Liberati” contro la Reggiana, in serie B. Nei debutti del XXI secolo, la formazione umbra non ha conosciuto mezze misure, mettendo insieme un bilancio di 9 vittorie e 6 sconfitte.

583 Modena-Cittadella, posticipo nel segno dei due mister da record: Novellino è il “nonno” del torneo (61 anni), l’allenatore con più presenze in B tra i 21 ai nastri di partenza (293) e il record-man di promozioni in A (4 volte). Foscarini è al secondo posto per presenze nel torneo cadetto (290, appena 3 in meno del collega) ed il “fedelissimo” del torneo (10° stagione sulla panchina veneta).

Fonte: Football Data (www.footballdata.it)

Leggi anche

Scandone che beffa! Rimonta e controrimonta: vince Salerno 85-79

Avellino sciupa un vantaggio a pochi secondi dalla fine, regalando la vittoria alla Virtus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.